Crea sito

Millefoglie con crema pasticcera

Millefoglie leggerissima e crema dolce al punto giusto.
Un intreccio di consistenze e gusti che sfiorano la perfezione.
Mi raccomando per mangiarla girate la fetta in modo da vedere la stratificazione, tagliandola a fette potrete gustare perfettamente l’essenza di questo dolce

  • DifficoltàAlta
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora 30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni5
  • CucinaItaliana

Cosa serve?

  • 250 gburro freddo
  • 60 gfarina 00 (Proteine 9.2)
  • 5 gsale
  • 95 gacqua
  • 180 gfarina Manitoba (Proteine 13 g)
  • 100 gzucchero
  • 50 gfarina (Per la crema pasticcera)
  • 2uova
  • 1 bustinavanillina
  • 500 glatte intero
  • Scorza di un limone (Fare attenzione a grattugiare solo la parte gialla, quella bianca è molto amara)

Preparazione

  1. Mescolare 180 g di burro e farina 00 con la planetaria o a mano facendo attenzione a non lasciare il burro a grumi. Compattare su un piano di lavoro infarinato con la stessa farina, avvolgerlo di forma rettangolare nella carta da forno e riporre in frigorifero per 30 minuti

  2. Unire farina manitoba, sale, 70 g di burro e acqua e mescolare a mano o con una planetaria fino ad ottenere un impasto ben amalgamato, spostare sul piano di lavoro infarinato e creare un panetto, coprire con pellicola trasparente e lasciare riposare 30 minuti

  3. Trascorso il tempo di riposo estrarre dal frigorifero il burro, stendere (con l’aiuto della farina) l’impasto (quello che aveva riposato fuori dal frigorifero), adagiarvi internamente il panetto di burro posizionato in orizzontale e stendere bene con il mattarello infarinato. Fare un giro di pieghe: una a 3 e una a 4 facendo attenzione ad allungare la pasta con il mattarello nella direzione delle aperture terminali della sfoglia. Avvolgere con pellicola trasparente e riporre in frigorifero 30 minuti.

  4. Ripetere il passaggio precedente un’altra volta e lasciare riposare ancora 30 minuti.

  5. Stendere l’impasto molto sottile e ritagliare 3 parti rettangolari di uguale dimensione, bucherellarle bene con una forchetta e informare in forno già caldo a 180 gradi in modalità ventilata per circa 15 minuti

  6. Con un coltello seghettato (da pane) rifinire bene i bordi dandogli una forma regolare

  7. Preparare la crema pasticcera: tritare lo zucchero con la scorza di limone. Unire uova vanillina latte farina e portare velocemente a 90 gradi e cuocere circa 8-9 minuti. Coprire con pellicola trasparente e lasciare raffreddare a temperatura ambiente

  8. Riporre un primo strato di pasta, con la sac a poche creare dei ciuffi esterni mediamente grandi e internamente stendere abbondante crema e ripetere l’operazione appoggiando delicatamente un’altro strato di pasta sfoglia guarnito con crema.

  9. Adagiarvi sopra l’ultimo strato di pasta sfoglia. Setacciarvi sopra abbondante zucchero a velo e decorare con fragole e foglioline di menta

4,3 / 5
Grazie per aver votato!