Crea sito

Pasta sfoglia ricetta base

Questa è la ricetta base per pasta sfoglia che utilizzo io quando devo realizzare la pasta sfoglia, sia per le preparazioni dolci che per quelle salate. La pasta sfoglia è una preparazione utile per diversi piatti in cucina e dunque è un bene saperla fare:) Anche se in commercio ne esistono di buone già pronte, realizzare la sfoglia a casa è tutta un’altra cosa: non è per niente facile, o meglio, io ho dovuto faticare un pò soprattutto per i tempi di attesa:(  ma volete mettere il piacere di farla noi??

  • Preparazione: 1 Ora
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Alta
  • Porzioni: 1 Pasta sfoglia
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • farina monitoba 500 g
  • Burro 400 g
  • Sale 1 pizzico
  • Acqua 300 g

Preparazione

    1. In una terrina, versate la farina e mescolatela con il sale e l’acqua fino ad ottenere un impasto liscio;
    2. Fate una palla e lasciatela riposare la pallina per una ventina di minuti;
    3. Nel frattempo prendete il burro, avvolgetelo in in un foglio di pellicola per alimenti e stenderlo delicatamente con il matterello fino ad ottenere un rettangolo dalle dimensioni di circa 10 x 15 cm, e dallo spessore di 1.5 cm. Lasciate riposare anche il panetto di burro in frigo 20-25 minuti;
    4. Trascorso il tempo indicato, uscite la pasta dal frigorifero e lavoratela con il matterello fino ad ottenere un rettangolo dalle dimensioni di 20 x 30 cm circa e dello spessore di circa 1,5 cm;
    5. Prendete il burro che avevate messo in frigorifero e mettetelo al centro della pasta e richiuderlo interamente ripiegando i 4 lembi della pasta su di esso, quasi ad ottenere un fagotto;
    6. A questo punto gradualmente con il mattarello dovete premere dal centro verso l’esterno per incorporare al meglio il burro nella pasta e fermatevi quando avrete ottenuto un rettangolo di circa 30 per 40 cm;
    7. Dopo aver ottenuto il rettangolo, piegatelo su se stesso come a voler ottenere un altro rettangolo e stendetelo di nuovo con il mattarello. Dovete nuovamente ottenere un rettangolo di circa 30 per 40 cm;
      Ripetete questa operazione e lasciate riposare in frigorifero per almeno altri 20 minuti;
    8. Questa operazione deve essere ripetuta minimo altre 3 volte e tra una volta e l’altra la pasta deve riposare sempre una ventina di minuti;
    9. L’ultima volta che la riponete in frigo lasciatela riposare un’oretta e dopo di che potete utilizzare la sfoglia, stendendola con il matterello ad uno spessore di 3-4 mm: una volta farcita e cotta in forno gonfierà dando vita a diversi strati.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.