Pan di Spagna alla frutta con crema pasticcera

  Pan di spagna alla frutta con crema pasticcera Ciao a tutti, oggi vi presento un dolce classico della pasticceria italiana, il pan di spagna con frutta e crema pasticcera, un dolce che sicuramente  richiede tanto tempo, attenzione e precisione il tutto è però ripagato da un sapore davvero unico. Basta chiacchere cuciniamo 🙂

  • DifficoltàMedio
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione3 Ore
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni10 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per il Pan di Spagna

  • 5Uova
  • 150Zucchero
  • 150Farina 00
  • 1 pizzicoSale

Per Farcire

  • 700 gCrema pasticcera
  • 250 gCiliegie
  • 250 gPesche
  • 250 gKiwi
  • 250 gAlbicocche
  • 200 gGranella di pistacchi
  • 200 gGranella di nocciole
  • 300 mlSucco d’arancia
  • 2 fogliColla di pesce

Preparazione

  1. Per la preparazione di questo pan di spagna dobbiamo innanzitutto preparare la crema pasticcera, trovate QUI la ricetta. Una volta pronta lasciate raffreddare completamente e tenete da parte. Intanto prepariamo il Pan di Spagna (ricetta senza lievito) Rompete le uova nella ciotola della planetaria, azionatela e montate le uova per circa 15/20 minuti aggiungendo lo zucchero poco alla volta. Una volta che il composto sarà diventato chiaro e spumoso spegnete la planetaria ( se non avete la planetaria potete utilizzare le fruste elettriche e montare qualche minuto in più) . Per essere sicuri che il composto sia pronto dovete controllare se “scrive”, ovvero lasciando scivolare qualche filo di composto dalle fruste alla ciotola dovranno formarsi delle linee ben evidenti e non dovrà essere assorbito dal resto del composto. Una volta ottenuta la giusta consistenza aggiungete la farina con un setaccio a maglie strette, poi  con l’aiuto di una spatola incorporatela al composto, facendo un movimento lento dal basso verso l’alto per non smontare il composto. Versate il composto in uno stampo di 22 cm imburrato e infarinato, versate delicatamente e livellate con la spatola. Infornate in forno statico preriscaldato a 160° per 50 minuti circa. Prima di sfornare controllate con un stecchino se inserendolo al centro del pan di spagna risulta asciutto potete sfornare. Lasciate raffreddare completamente poi togliete dalla teglia. (SE UTILIZZATE UNA TEGLIA PIÙ GRANDE AGGIUNGETE 1 UOVO/30 GR DI FARINA/ 30 GR DI ZUCCHERO PER OGNI CM DI TEGLIA IN PIÙ)

  2. Una volta che il pan di spagna si sarà completamente raffreddato, togliete la crosticina che si è formata in superficie, dopodiché  facendo molta attenzione a non romperlo tagliatelo a metà. Con l’aiuto di un pennellino bagnate entrambe le metà del pandispagna con il succo d’arancia, potete utilizzare anche del rum, io preferisco sempre la frutta per mantenere un sapore più delicato e sopratutto per farlo mangiare ai miei nipotini 🙂 Lavate e sbucciate la frutta, togliete l’osso dalle ciliegie e date alla frutta la forma che preferite.

  3. Trasferite  una metà del pan di spagna su un piatto da portata e con l’aiuto di una sac a poche ricoprite di crema pasticcera, poi aggiungete la frutta tagliate dando un ordine alla composizione, così da creare un disegno sulla torta. ricoprite con l’altro strato di pan di spagna e aggiungete altra crema pasticcera anche sui bordi, livellate con una spatola, dovrà essere perfettamente liscia. Aggiungete altra frutta cercando sempre di creare un disegno regolare sulla torta. Infine mischiate le granella di pistacchio e nocciole e con l’aiuto di un cucchiaio ricoprite i bordi della torta. Immergete la colla di pesce in 200 ml di acqua fredda, lasciate ammorbidire per 10 minuti poi strizzatela e versatela in un pentolino, fate sciogliere a fuoco moderato, girando con l’aiuto di un mestolo. Una volta sciolta la colla di pesce non vi resta ricoprire la torta aiutandoti con un pennellino, questo passaggio servirà a rendere la torta lucida e non farà annerire la frutta. Lasciate riposare la torta in frigo per un paio d’ore dopodiché servite   Buon appetito e alla prossima ricetta     Se vi è piaciuta la ricetta, cliccate QUI e seguite la mia pagina facebook. Altre ricette con crema pasticcera e frutta Crostata scomposta con frutta e crema pasticcera

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.