CARBONARA CON ZUCCHINE

CARBONARA CON ZUCCHINE, VARIANTE VEGETARIANA

Ciao a tutti, la ricetta di oggi prende ispirazione dalla carbonara, ma in realtà è una versione vegetariana davvero sfiziosa.

La Carbonara è la regina delle paste secondo me, piatto tipico romano a base di guanciale pecorino e uova e allora come si fa a renderla vegetariana????? non è una vera carbonara direte voi, e bene si diciamo pure che questa versione è una FINTA CARBONARA 😉  un opzione per i vegetariani o per chi magari è a dieta ma non vuole rinunciare ad un piatto gustoso….non ci resta che prepararla

  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 8 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 600 g Spaghetti N°5
  • 1 kg Zucchine
  • 6 Tuorli
  • 300 g Pecorino romano
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • q.b. Olio di oliva
  • 1 spicchio Aglio

Preparazione

  1. Sbucciate l’aglio e fate rosolare in padella con un filo d’olio d’oliva, aggiungete le zucchine tagliate a dadini e lasciate cuocere per qualche minuto, se serve versate mezzo bicchiere d’acqua, aggiustate di sale e pepe e continuate a cuocere con il coperchio per altri 5 minuti, a questo punto potete togliere l’aglio e tenere da parte il condimento.

     

  2. In una bulle molto capiente unite i 6 tuorli con il pecorino grattugiato il sale e il pepe, sbattete leggermente con una frusta.

    Portate a bollore una pentola con abbondante acqua salata, fate cuocere gli spaghetti, dopodiché scolateli al dente, ricordando di conservare qualche mestolo di acqua di cottura.

  3. Incorporate gli spaghetti al condimento di zucchine, a fiamma moderata spadellateli e se serve aggiungete un mestolo di acqua di cottura, questa operazione servirà a far rilasciare l’amido alla pasta e creare la giusta crema che renderà questa pasta davvero squisita

  4. Versate gli spaghetti nella bulle con l’uovo e amalgamate il tutto, sarà il calore della pasta a far cuocere l’uovo.

    Non vi resta che servire, aggiungete un ultima grattugiata di pecorino e giusto un po di pepe nero grattugiato, buon appetito e alla prossima ricetta

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.