Crea sito

Bacon cheeseburger gourmet con cipolle caramellate

Con questo bacon cheeseburger gourmet vi porto a fare un vero e proprio viaggio negli States, dove ho provato i migliori hamburger mai mangiati in vita mia. Partiremo dala ricetta dei buns, quella dell’americana Laurel Evans, per dei panini soffici, gustosi e che non si sfaldano. Dopodiché vi spiegherò il procedimento per creare un hamburger perfetto: dalla cottura della carne, la salsa di accompagnamento perfetta, alla preparazione delle cipolle caramellate per dare un tocco gourmet. E ora vi lascio anche la ricetta per due contorni sfiziosissimi che amo servire con i miei hamburger: le chips di patate al forno e gli spicchi di patate al forno.

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo3 Ore
  • PorzioniPer 6 hamburger
  • Metodo di cotturaGriglia
  • CucinaItaliana

Ingredienti per i burger buns – versione Bimby

  • 450 gfarina 0
  • 50 gzucchero
  • 7 glievito di birra secco
  • 1 cucchiainosale
  • 1uova
  • 180 mlacqua
  • 30 gburro (morbido )

Per lucidare i buns

  • 1tuorlo
  • 1 cucchiaiolatte
  • q.b.semi di sesamo (oppure di zucca )

Per la composizione del bacon cheeseburger gourmet

  • 6hamburger, fast food
  • 12sottilette burger
  • 6 fettebacon (Tagliato spesso )
  • 6 cucchiaicipolle caramellate
  • 100 gmaionese
  • 60 gsalsa barbecue

Preparazione del bacon cheeseburger gourmet

Io inizio sempre con la preparazione delle cipolle caramellate che potete trovare qui.
Dopodiché mi dedico al contorno: chips oppure spicchi di patate (entrambe le ricette le trovate nei link all’introduzione).
Poi proseguo con tutte le altre preparazioni.
  1. Preparazione dei buns

    Per preparare i panini, la prima cosa da fare è tirare fuori da frigo il burro una ventina di minuti prima di lavorarlo.

    Sciogliamo il lievito di birra nell’acqua. Inseriamo la farina, lo zucchero, l’acqua e il lievito e un uovo nel boccale. Aggiungiamo anche il burro morbido e iniziamo a lavorare a velocità spiga per un minuto. Ora aggiungiamo anche il sale e continuiamo a lavorare per un paio di minuti.

    Formiamo una palla e lasciamo lievitare per un paio d’ore in una ciotola coperta con pellicola trasparente.

    A questo punto, tiriamo fuori l’impasto, lo sgonfiamo un po’ e formiamo un salsicciotto. Da questo ricaviamo 6 pezzetti da circa 130 g l’uno. Su un piano leggermente infarinato da ogni pezzetto di pasta ricaviamo una pallina, cercando di renderla il più tonda possibile utilizzando la tecnica della pirlatura. Posizioniamo i 6 panini su una teglia rivestita con carta da forno, ben distanziati. Copriamo la teglia con la pellicola e li lasciamo lievitare per un’altra ora.
    Trascorsi 60 minuti sbattiamo un tuorlo con il latte e spennelliamo i panini delicatamente. Poi aggiungiamo i semi a piacere.
    É il momento di cuocerli: forno statico preriscaldato a 200º per circa 12/15 minuti.
    Una volta tolti dal forno è preferibile sistemarli su una gratella per farli raffreddare senza inumidirsi.

  2. Preparazione della salsa

    A questo punto possiamo occuparci della salsa: é molto semplice, basta mischiare in una ciotolina maionese e barbecue e otterremo una maionese leggermente affumicata.

    Composizione finale!

    Ora non resta che iniziare a grigliare e comporre il panino. Su di una piastra rovente disponiamo le fette di bacon e a metà cottura le giriamo con una pinza. È importante che siano ben dorate ma non carbonizzate. Mettiamo il bacon su un piatto coperto da carta assorbente e occupiamoci della carne. Disponiamo gli hamburger sulla piastra e cuociamoli un paio di minuti da un lato, poi li giriamo e disponiamo due sottilette su ogni pezzo di carne (senza più girare gli hamburger, altrimenti si attaccherebbero alla piastra). Ora componiamo il nostro bacon cheeseburger gourmet.

    Tagliamo i panini a metà e stendiamo un cucchiaio di salsa sulla base inferiore. Poi aggiungiamo la carne con il formaggio, una fetta di bacon tagliata a metà, un cucchiaio abbondante di cipolle caramellate e chiudiamo il panino.

    L’hamburger più goloso del mondo é servito!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.