Pardules salate

Buongiorno amici di fantasia in cucina con  Valentina, la ricetta che vi propongo oggi è Pardule salate. Ho preso spunto da la ricetta sarda delle pardules dolci, ma invece di usare la ricotta, ho utilizzato le patate lesse, formaggio e pancetta. Ideali come antipasto sfizioso o come finger food. Vediamo come si realizza questa ricetta…….

INGREDIENTI

Per la pasta

35 gr di strutto

250 gr di farina di semola

1/2 cucchiaino di sale ( 3 gr circa )

Acqua q.b.

Per il ripieno:

500 gr di patate

100 di pancetta affumicata a dadini

2 cucchiai di parmigiano grattugiato

Aglio e prezzemolo tritato q.b.

PROCEDIMENTO

Per prima cosa prepariamo la pasta: Versiamo la semola in una bastardella, il sale, lo strutto e l’acqua a poco a poco e impastiamo fino ad ottenere una palla liscia e omogenea. Mettere in frigo a riposare per almeno 1 ora.

Per il ripieno: Lessate  le patate intere e con la buccia, in acqua satura di sale, questo permetterà alle patate di non assorbire umidità, fate cuocere per circa 45/60 minuti. Dopo di che, fatele intiepidire, privatele della buccia e schiacciatele con uno schiaccia patate.

Conditele con aglio e prezzemolo tritato, salate a piacimento, aggiungete la pancetta affumicata e il parmigiano grattugiato e mischiate il tutto per bene. Una volta che il tutto sarà ben amalgamato fate delle palline del diametro di  8 cm circa e disponetele in un vassoio.

Prendete la pasta e stendetela formando una sfoglia di 3 mm e con un coppa pasta ritagliate dei cerchi con un diametro di sei otto centimetri circa. Mettete all’interno di ogni disco una pallina di ripieno e chiudete i bordi pizzicando i lati per cinque volte.

Disponete le pardulas su una tegliata forno foderata con carta forno, e cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 20 minuti. Sfornate, lasciate intiepidire e servite.

Buone Pardules salate a tutti !

DSC_4540

 

Precedente Melanzane ripiene finte Successivo Ceciata con carne di maiale e verza

Un commento su “Pardules salate

I commenti sono chiusi.