Crea sito

Culurgionis di patate

Ciao a tutti amici di Fantasia in cucina con Valentina, oggi ricetta della tradizione sarda, Culurgionis di patate, in italiano ravioli di patate, pecorino e menta. Sono un piatto tipico dell’Ogliastra e della Barbagia,  che solitamente veniva preparato in occasione della festa di Ognisanti, ma che ora si gusta praticamente sempre, in ogni occasione! I culurgiones oltre che buoni, sono anche molto belli da vedere, perché hanno la forma a mezzaluna, e sulla superficie un motivo a spiga, data dalla pizzicatura che si fa con le dita. Vediamo come si realizza questa deliziosa ricetta sarda dei Culurgionis di patate……..

INGREDIENTI

Per la pasta

1 kg di semola

480 gr di acqua

Per il ripieno

1 kg di patate

300 gr di pecorino sardo stagionato

Menta fresca q.b.

2 spicchi di aglio

Olio e sale q.b.

PROCEDIMENTO

Per prima cosa prepariamo la pasta, versate la semola in un contenitore e piano piano aggiungete l’acqua, impestate in tutto fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Fate riposare in frigo per almeno 30 minuti.

Bollite le patate intere e con la buccia, in acqua satura di sale, questo permetterà alle patate di non assorbire troppa umidità, fate cuocere per circa 45/60 minuti. Dopo di che, fatele intiepidire, privatele della buccia e schiacciatele con uno schiaccia patate.

Tritate la menta e aggiungetela alle patate. In un pentolino fate dorare i 2 spicchi di aglio con dell’olio evo, a fuoco moderato, Versate l’olio senza l’aglio nelle patate e mischiate per bene. In ultimo versate il pecorino grattugiato e se occorre del salate e mischiate per bene.

Stendete la pasta con una macchinetta, ricavate delle sfoglie di circa 2mm, con un coppa pasta, o un bicchiere,  ricava dei cerchi, di circa 6/7 cm di diametro. Sulla metà di ogni cerchietto disponete un po’ di ripieno di patate, prendete il culurgiones e richiudete i lati a mezzaluna, iniziate e  pizzicare  con le dita la pasta, per disegnare il tipico motivo a spiga.

Disponete i culurgiones in un vassoio spolverato con della semola. Cuocete i culurgiones in acqua salata per 3 minuti circa da quando l’acqua riprendere a bollire. Potete condire con sugo di pomodoro fresco e pecorino oppure con burro e salvia.

Buoni Culurgionis di patate a tutti!

Culurgionis  di patate

Culurgionis di patate

Visitate la mia pagina facebook https://www.facebook.com/fantasiaincucinaconvalenti e se non l’hai ancora fatto lasciami un commento e un bel  like!

Segui il Video – tutorial per la chiusura dei Culurgonis di patate