Vellutata di ceci con pancetta croccante

Velluta di ceci con pancetta croccante

Vellutata di ceci con pancetta croccante, una ricetta povera della tradizione contadina molto semplice da preparare. Arricchita nella mia proposta di oggi, con un tocco di pancetta croccante e dei ciuffetti di ricotta. (io prediligo quella vaccina, molto diffusa nel Ragusano ) Potete considerare la vellutata di ceci con pancetta croccante come un piatto unico ed accompagnarla magari con dei crostini di pane. Io considero questa ricetta un confort food per eccellenza. In inverno o con i primi freddi è un vero e proprio toccasana. Diciamo che io appartengo a quella categoria che ama i legumi passati e quindi ho voluto dare un tocco di creatività e gusto ad una ricetta povera tradizionale. Questa ricetta è ottima anche per chi è intollerante al glutine. Provatela

  • DifficoltàMedio
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione12 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la vellutata di ceci

  • 400 gCeci secchi
  • 1 spicchioAglio
  • 1 ciuffoFinocchietto selvatico
  • 1 ciuffoRosmarino
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Acqua
  • 160 gRicotta vaccina
  • 150 gPancetta affumicata (a cubetti)

Preparazione della vellutata di ceci

  1. Per prima cosa se decidete di utilizzare i ceci secchi, metteteli a bagno con dell’acqua almeno per dodici ora. Quindi potete avvantaggiarvi pensandoci la sera prima per cucinarli ad esempio ,l’indomani a pranzo. Se decidete di utilizzare dei ceci precotti o in scatola, ricordatevi di sciacquarli per bene prima di utilizzarli. Per i ceci secchi, trascorse le dodici ore a bagno, sciacquateli e metteteli a cuocere con dell’acqua per almeno quaranta minuti in una capiente pentola, unendo del finocchietto selvatico se ne avete a disposizione. Coprite con il coperchio e lasciate cuocere.

  2. Appena i ceci si saranno cotti, trasferiteli in una pentola dove avrete messo un filo d’olio, uno spicchio di aglio schiacciato e un rametto di rosmarino intero, in modo da poterlo togliere facilmente prima di frullarli e fateli cuocere per pochi minuti.

  3. Appena si saranno rosolati, continuate a cuocerli per un paio di minuti e poi frullateli con il mixer ad immersione unendo un mestolo di acqua della loro cottura. Se volete avere una velluta di ceci ancora più cremosa unite ai ceci una patata che appena cotta frullerete insieme ai ceci.

  4. In una padella antiaderente fate rosolare la pancetta e tenetela da parte.

  5. Versate la vostra crema di ceci ben calda, nel vostro patto di portata e unite la ricotta a ciuffetti piccoli, con l’aiuto di un cucchiaino da caffè, la pancetta croccante, un filo di olio a crudo e un ciuffetto di rosmarino. Servite la vostra velluta di ceci con pancetta croccante ben calda e accompagnatela con dei crostini di pane. Buon appetito.

Note

La vellutata di ceci con pancetta croccante, può anche essere considerata una ricetta di riciclo. Se cucinate i ceci e ve ne avanzano, per la sera potete preparare la vellutata arricchendola con la pancetta o anche con i gamberi appena scottati.  

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Fantasia in Cucina

La mia passione per la cucina e il buon cibo è nata grazie al mio lavoro e ai miei viaggi. Ho iniziato sin da piccola a raccogliere le ricette di tutto ciò che mi piaceva mangiare e ad appuntarlo su una agenda. Con il passare degli anni è cresciuta in me la passione per la cucina e la tradizione enogastronomica del territorio ibleo. Il mio vuole essere un blog che non è un semplice sito di ricette, ma anche un viaggio della memoria, della cultura di un popolo, quello degli abitanti dei Monti Iblei, in Sicilia, luogo d’incontro tra le province di Ragusa, Siracusa e Catania. Dietro ogni ricetta c'è una storia, talvolta di una famiglia, di un incontro o di un viaggio. Il mio intento è quello di svelare, conservare e di tramandare attraverso le mie ricette l’anima, i saperi, le tradizioni, le passioni e la storia di un popolo. Cucino, fotografo mangio e posto. Mi piace anche consigliare ai miei amici oltre alle ricette sfiziose anche dove mangiare nei locali caratteristici dove andare a mangiare in Sicilia. Se vi va seguitemi, siete i benvenuti. Barbara

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.