Crea sito

Sfincione Palermitano: ricetta Siciliana

Sfincione Palermitano_ ricetta siciliana

Lo Sfincione Palermitano: ricetta Siciliana è il re dello street food palermitano. E’ costituito da una morbida pasta lievitata, ricoperta di salsa di pomodoro, cipolla, acciughe salate, caciocavallo a dadini e pangrattato. Lo Sfincione è una specie di pizza siciliana ed era una tipica preparazione delle feste Natalizie. Nasce fra la gente povera che per variare la solita pietanza, rappresentata dal “pani schittu” (pane senza alcun condimento) per le festività Natalizie portava in tavola un piatto adatto a quel momento. Non a caso lo sfincione, come street food tipico della gastronomia palermitana, è stato inserito nella lista dei prodotti agroalimentari tradizionali italiani (P.A.T.) del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali. Lo sfincione Palermitano: ricetta siciliana è molto semplice da preparare a casa ma bisogna fare dei passaggi fondamentali. Come preparare lo sfincione Palermitano?
Uno dei segreti per uno sfincione Palermitano fatto a regola d’arte consiste nella doppia lievitazione: la prima, quando si è finito di impastare avendo ottenuto una massa morbida, elastica e leggera; la seconda lievitazione di altre due ore quando si stende la pasta nella teglia con tutti gli ingredienti al loro posto. La sua consistenza deve essere morbidissima, la cottura fatta bene deve avere però una certa croccantezza alla base. Lo sfincione Palermitano: va mangiato caldo, appena sfornato se è possibile. Scopriamo come si prepara lo sfincione Palermitano a casa.

Sfincione Palermitano_ ricetta siciliana
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per lo sfincione Palermitano: ricetta siciliana

  • 250 gfarina di grano duro
  • 250 gfarina 00
  • 1 cucchiainozucchero
  • 10 gsale
  • 10 glievito di birra fresco
  • 330 mlacqua tiepida
  • 3 cucchiaiOlio di oiva

Per il condimento dello Sfincione

  • 500 gpomodoro
  • 6sarde salate
  • 300 gformaggio grattugiato
  • 300 gformaggio caciocavavallo a tocchetti
  • q.b.sale
  • 100 gpangrattato
  • 2cipolle bianche

Strumenti per preparare lo Sfincione

  • 1 Teglia in alluminio
  • 1 Spianatoia
  • 1 Canovaccio
  • 1 Padella
  • 1 Coperchio per la padella

Come preparare lo Sfincione Palermitano: ricetta Siciliana

  1. Miscelate le due farine insieme ala sale. Fate una fossetta al centro e sciogliete il lievito un po’ d’acqua tiepida. Aggiungete lo zucchero e iniziate ad impastare.

  2. Continuate ad impastare incorporando l’olio e altra acqua poco per volta. Quando la pasta risulterà sufficientemente morbida, elastica e leggera realizzate un panetto e riponetelo a lievitare per un paio di ore in un contenitore unto d’olio coperto da pellicola in un posto al chiuso (il forno andrà benissimo).

  3. Intanto che il vostro impasto lieviti, preparate il condimento.

  4. Affettate finemente le due cipolle e fatele rosolare in una padella con qualche cucchiaio di olio. Appena si saranno rosolate, unite qualche cucchiaio di acqua e coprite la padella con il coperchio e fatele cuocere per almeno dieci minuti.

  5. Quando saranno cotte, unite il pomodoro. Aggiustate di sale e lasciate cuocere a fuoco basso fino alla sua riduzione per almeno 15/20 minuti mescolando di tanto in tanto. Spegnete il fuoco e lasciate riposare.

  6. Trascorso il tempo di riposo e non appena l’impasto sarà raddoppiato di volume, ungete una teglia con l’olio e stendete l’impasto con le mani unte di olio.

  7. Disponete su tutta la superficie le acciughe spezzettate, il cacio cavallo tagliato a dadini e sopra condite con abbondante salsa fino a coprire l’intera superficie. Spolverate di origano e pangrattato e lasciate lievitare per un paio di ore.

  8. Preriscaldate il forno e infornate il vostro sfincione Palermitano per almeno 20-25 minuti. La cottura dipenderà molto dal vostro forno.

  9. Lo sfincione Palermitano va mangiato caldo qualora possibile per assaporarne appieno la sua bontà.

  10. Per rimanere aggiornato sulle mie ricette, seguimi anche sui social.

    Facebook Pinterest Twitter.

Dosi per una teglia di 45×33, saranno necessari circa 600 grammi di impasto

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Fantasia in Cucina

La mia passione per la cucina e il buon cibo è nata grazie al mio lavoro e ai miei viaggi. Ho iniziato sin da piccola a raccogliere le ricette di tutto ciò che mi piaceva mangiare e ad appuntarlo su una agenda. Con il passare degli anni è cresciuta in me la passione per la cucina e la tradizione enogastronomica del territorio ibleo. Il mio vuole essere un blog che non è un semplice sito di ricette, ma anche un viaggio della memoria, della cultura di un popolo, quello degli abitanti dei Monti Iblei, in Sicilia, luogo d’incontro tra le province di Ragusa, Siracusa e Catania. Dietro ogni ricetta c'è una storia, talvolta di una famiglia, di un incontro o di un viaggio. Il mio intento è quello di svelare, conservare e di tramandare attraverso le mie ricette l’anima, i saperi, le tradizioni, le passioni e la storia di un popolo. Cucino, fotografo mangio e posto. Mi piace anche consigliare ai miei amici oltre alle ricette sfiziose anche dove mangiare nei locali caratteristici dove andare a mangiare in Sicilia. Se vi va seguitemi, siete i benvenuti. Barbara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.