Tranci di tonno ai sapori mediterranei

Ritengo che il tonno sia un grande alleato in cucina, in quanto, non solo è ottimo come ingrediente per qualsiasi portata: dagli antipasti ai secondi, ma  con un po’ di creatività, il tonno diventa un secondo piatto veloce da cucinare sia in padella che in forno anche con un semplice filo d’olio extravergine d’oliva ed una spruzzata di prezzemolo.

Nella ricetta che vi sto per proporre, si accompagna, devo dire egregiamente,  ai pomodorini alle olive ed ai capperi: tipici sapori Mediterranei. Da qui il nome della ricetta un secondo piatto velocissimo e veramente facile da preparare e che vi farà fare ottima figura anche in caso di ospiti dell’ultim’ora. 

Allora vediamo come preparare questa gustosa ricetta

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

4 tranci di tonno
20 pomodorini
1 spicchio d’aglio
1 cucchiaio di capperi sotto sale
olive nere
1 ciuffo di prezzemolo
q.b di sale, pepe ed olio extravergine d’oliva

Cosa occorre

Carta da forno

Preparazione

Iniziate tritando finemente l’aglio con il prezzemolo e tagliando i pomodorini a spicchi. 

Predisponete un foglio di carta da forno da forno per ogni porzione ed adagiatevela sopra. Distribuite i pomodorini, i capperi e le olive. Regolate di sale e pepe tenendo presente che i sia il trancio di tonno che i capperi e le olive potrebbero essere già parecchio “saporiti”e completate con un spolverata del trito di prezzemolo ed aglio ed un filo d’olio e.v.o. Sigillate per bene il cartoccio.

Ripetere l’operazione per ogni porzione. Disporre i cartocci all’interno di una teglia ed infornare a 200°C per circa 20 minuti.

 Trascorso il tempo sfornare e lasciare riposare qualche minuto.

A questo punto aprire i cartocci facendo attenzione a non scottarvi con il vapore ed impiantate i tranci servendoli ben caldi.

Suggerimenti

In alternativa al tonno potrete usare del pesce spada oppure del merluzzo e, se vi piacciono i sapori forti anche il baccalà.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.