Penne integrali con fiori di zucca

I fiori di zucca, come d’altra parte le zucchine, sono uno degli ingredienti più buoni e versatili da utilizzare in cucina in particolar modo con la pasta. Colorati oltre che buoni, sono ideali per realizzare ogni tipo di pietanza dagli antipasti ai secondi piatti, per non parlare della pizza.

La ricetta che vi propongo è un primo piatto che mette insieme i sapori  del mare e della terra: i fiori di zucca e le alici. Una ricetta veloce veloce, da preparare quando si ha poco tempo soprattutto d’estate

Pronta nel tempo di cottura della pasta.

In questo caso io ho utilizzato le penne integrali, ma potete realizzarla con il formato di pasta che preferite con o senza i pomodorini.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

350 g di penne integrali 
1 mazzetto di fiori di zucca
10 pomodorini
qualche filetto di alici sott’olio
1 spicchio d’aglio
1 ciuffo di prezzemolo
1 peperoncino
sale, pepe e olio e.v.o. q.b.

come si fa…

Nel frattempo che bolle l’acqua e cuoce la pasta occupatevi della pulizia dei fiori di zucca: togliete il gambo, aprite delicatamente i fiori, controllate che non vi siano impurità al loro interno, quindi eliminate i pistilli. Puliteli bene all’interno con della carta da cucina o, se preferite potrete passarli, velocemente perché sono molto delicati, sotto l’acqua corrente ed asciugateli. Tagliateli a striscioline e teneteli da parte.

Fate soffriggere un spicchio d’aglio (se lo gradite aggiungete anche un peperoncino) in abbondante olio e.v.o. Fatevi sciogliere i filetti di alici, aggiungete i pomodorini tagliati a spicchietti e fateli cuocere per 5-6 minuti, a fiamma alta, mescolando di tanto in tanto. Unite per ultimi i fiori di zucca e proseguite la cottura per altri 3-4 minuti. Regolate di sale e di pepe, tenendo presente che le alici sono salate, facendo insaporire il tutto.

Scolate la pasta direttamente nella padelle con l’aiuto del mestolo forato, facendo saltare bene il tutto e servite.

/ 5
Grazie per aver votato!