Orata la cartoccio

Quella al cartoccio è un tipo di cottura molto consigliata dai nutrizionisti poiché in grado di conservare tutti gli aromi, il sapore e la leggerezza del pesce sfruttando le proprietà della cottura al forno, unite a quelle della cottura al vapore.

Il pesce al cartoccio è un piatto leggero, dietetico e facile da preparare che rende la cottura del pesce alla portata di tutti anche dei meno esperti. Inoltre è anche pratico e veloce, ideale nel caso abbiate ospiti e pochissimo tempo a disposizione. Il risultato è garantito!

In questo caso io ho utilizzato l’orata perché di solito prendo il pescato fresco che la mia pescheria di fiducia mi propone, ma con lo stesso metodo di cottura si possono cuocere anche altri pesci simili come le il sarago, le spigole, le mormore, le occhiate, ecc. L’aggiunta dei pomodorini e delle patate rende la nostra ricetta un piatto unico, completo e di sicuro effetto.

  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Moltiplicare per ogni porzione aggiunta

1 orata
10 pomodorini
1 patata di medie dimensioni
1 spicchio d’aglio
1 rametto di rosmarino
prezzemolo tritato
olio extravergine d’oliva
sale e pepe q.b.

Cosa occorre

Carta da forno

Una teglia sufficientemente grande da contenere un cartoccio per persona

Preparazione

Per prima cosa occorre occuparsi del pesce desquamandolo ed eviscerandolo (questa operazione, se preferite potete richiedere che venga fatta in pescheria). Sciacquarlo per bene sotto l’acqua corrente e lasciarlo da parte a scolare.

Ne frattempo preparare un intingolo composto da olio, aglio e prezzemolo tritati finemente, sale e pepe. Lavare i pomodorini e tagliarli a fettine oppure a spicchietti, pelare la patata e tagliare anch’essa a fettine sottilissime (altrimenti c’è il rischio che non cuociano abbastanza) con una mandolina o con un affetta verdure. 

Asciugate il pesce tamponandolo con della carta assorbente adagiatelo su di un tagliere e farcitelo all’interno con qualche cucchiaio di intingolo.

Stendere su di una teglia tanti fogli di carta forno quanti saranno i pesci spennellandone la parte centrale con un po’ di olio. Disporre il letto di patate e pomodorini ed adagiatevi sopra l’orata.

Distribuite, uniformemente, anche il resto dell’intingolo sul pesce e sulle verdure completando il tutto con qualche rametto di rosmarino e, se fosse necessario, con un filo d’olio. 

Infornate a 180° per circa 30 minuti (dipende dalle dimensione del pesce). Sfornate ed aprite il cartoccio facendo attenzione a non scottarvi con il vapore. 

Se volete essere sicuri che sia cotto basta provare a sollevare, appena appena, con una forchetta la pelle: l’orata è pronta a puntino se quest’ultima si separerà con facilità dalla carne la quale deve risultare morbida e non troppo asciutta.

Servite con il letto di patate e pomodorini versandovi sopra il sughetto che si è formato all’interno del cartoccio. 

/ 5
Grazie per aver votato!