Biscotti al vino rosso

I Biscotti al vino sono come le ciliegie una tira l’altra, non si riesce a resistere. Biscotti tipici della tradizione ciociara, una antica ricetta, che viene tramandata da generazione in generazione.
Questi biscotti hanno antiche origini contadine. In quanto tali, si preparavano con cio’ che si aveva a portata di mano: farina, nocciole, noci, olio, zucchero e vino.

Ancora oggi sono molto diffuse nel Centro Italia dove se ne possono trovare ancora diverse varietà e forme. Ottimo dolcetto frugale da servire a fine pasto oppure offerto come dono giacchè, se ben conservati possono avere una durata di diversi giorni).

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni30
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

300 gr. Farina 0
100 gr di zucchero
100 ml di vino rosso
100 ml di olio di semi
100 gr di nocciole tritate
100 gr di mandorle tritate o farina di mandorle
1 uovo
1 cucchiaino di lievito per dolci

Procedimento

Mettere in una ciotola capiente o nella planetaria tutti gli ingredienti secchi, ovvero farina, zucchero, nocciole e mandorle tritate, lievito, e mescolare allo scopo di amalgamare bene il tutto.
A questo punto aggiungere i liquidi, quindi olio, vino ed uovo. Impastare il tutto (se il caso aggiungere un po’ di farina).
Lasciare riposare l’impasto, al fresco, per circa 1/2 ora.

Accendere il forno e scaldarlo a 180ºC.

Preparare i biscotti realizzando dei bastoncini di circa 10 cm e disporli su di una teglia foderata con carta forno.

NB: poiché l’impasto potrebbe risultare un po’ appiccicoso, consiglio di ungersi le mani con dell’olio di semi. Infornare per 15-20 minuti circa.

/ 5
Grazie per aver votato!