Crea sito

Pancake al cacao

I Pancake al cacao sono una versione ancora più golosa dei classici Pancake allo sciroppo d’acero. Morbidissime frittelle facilissime da fare e piacciono sempre a tutti. Potete gustare i vostri pancakes con il classico sciroppo d’acero, miele, crema al cioccolato, frutta fresca, frutta secca, una pallina di gelato, un ciuffo di panna oppure semplicemente spolverizzati di zucchero a velo.

La ricetta dei pancakes al cacao è semplicissima, si tratta di mescolare tutti gli ingredienti ottenendo una pastella densa e di lasciarla riposare in frigo per una mezz’ora. Così facile che ormai mia figlia se li fa da sola. Questi piccoli dischi spugnosi sono la colazione americana per eccellenza, ve li ricordate nei film americani? La torre di pancakes e il sandwich con il burro di arachidi sono due delle cose che da piccola mi sono rimaste più impresse! Ancora oggi prepararli mi ricorda le vecchie serie tv.

E allora via, se avete una mezz’ora vi consiglio di provare anche la versione dei pancake al cacao e se non avete tempo a colazione potete gustarli a merenda!
Fatemi sapere se vi sono piaciuti ancora di più dei classici pancake nel nostro gruppo (QUI) e ricordatevi di seguirci anche su Instagram (QUI) per non perdere neanche un aggiornamento! Alla prossima, Eva

pancake al cacao
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 glatte
  • 220 gfarina 00
  • 30 gcacao amaro in polvere
  • 50 gzucchero
  • 2uova (intere)
  • 8 glievito in polvere per dolci

Strumenti

  • 1 Ciotola
  • 1 Frusta

Procedimento dei pancake al cacao

  1. Prendete una ciotola e setacciatevi all’interno: farina, cacao e lievito per dolci. Aggiungete anche lo zucchero e mescolate gli ingredienti secchi fra loro.

    Aggiungete le uova intere, mescolate con una frusta a mano per amalgamare gli ingredienti fra loro. A questo punto versate anche il latte, sempre mescolando.

    Dovrete ottenere un composto denso, omogeneo e privo di grumi.

    Coprite la ciotola con la pellicola e ponetela in frigo a riposare per 30 minuti.

    griglia pancake al cacao

  2. Passato il tempo di riposo in frigo, mettete a scaldare una padella a fuoco medio. Ungete tutta la superficie con un fiocchetto di burro e versate 3 cucchiai di composto, uno sopra all’altro, si allargherà da solo dando forma al pancake.

    Quando inizierà a fare un sacco di bollicine (come potete vedere nella foto della griglia sopra) potete girarlo e farlo cuocere due minuti anche dall’altro lato.

    Proseguite nella medesima maniera per l’impasto rimanente, man mano posate i pancake al cacao uno sopra all’altro su un piatto.

    I pancakes sono pronti per essere mangiati!

CONSIGLI E VARIANTI

  1. Potete preparare il composto fino a 12 ore prima e conservarlo in frigo fino al momento dell’utilizzo.

    Il composto potete aromatizzarlo con un pizzico di cannella in polvere, vaniglia oppure caffè liofilizzato.

    Se preferite al posto dello zucchero semolato è possibile sostituirlo con lo zucchero di canna.

    Se vi è piaciuta questa ricetta potrebbero interessarvi anche i PANCAKES CLASSICI o i PANCAKES CON PASTA MADRE oppure i WAFFLE.

Conservazione

È consigliabile mangiare i pancake appena fatti, in alternativa potete conservarli un giorno in frigo coperti da pellicola e riscaldarli prima di consumarli.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.