Kaiserschmarrn – Frittata dolce

Kaiserschmarrn. Kaiserschmarrn

Ormai conoscete tutti la “nostra Cri” perchè sono anni che ci aiuta e supporta nel nostro Gruppo facebook e vi abbiamo parlato di lei anche sulle pagine di questo blog. Qualche anno fa, forse due o forse tre, chi se lo ricorda… Cristina è stata in ferie in Trentino Alto Adige ed ha mangiato il famosissimo KAISERSCHMARRN in un rifugio, è tornata a casa e da allora mi chiede con costanza a scadenza fissa (tipo una volta alla settimana) di scrivere la ricetta di questa frittata dolce per poterla replicare anche a casa sua, in Toscana. Ora non riesco a decidere se il premio se lo merita lei per l’insistenza e la costanza oppure me lo merito io per aver battuto ogni record di attesa per una ricetta che fra le altre cose, è semplicissima! Si tratta infatti di una frittata dolce, arricchita con uvetta e rum (facoltativi) e spezzettata direttamente in padella, servita con una generosa spolverata di zucchero a velo, confettura di frutti rossi (o mirtilli o ribes) o salsa di mele. Vista la stagione, ho optato per la frutta fresca omettendo l’uvetta, se vi piace naturalmente potete mettere entrambe.

Kaiserschmarrn:

(Dose per una padella da 20 cm) 

Per la pastella: 

  • 60 g di farina 00 debole
  • 3 uova intere medie
  • 1 g di sale
  • 20 g di zucchero
  • 20 g di latte
  • 10 g di rum (facoltativo)
  • 15 g di uvetta (facoltativa)
  • 15 g di burro

Per decorare: 

  • Zucchero a velo
  • Frutta fresca
  • Confettura di frutti rossi o mirtilli
  • Salsa di mele

Note: 

  1. La dose indicata è per ottenere UNA sola frittata. Diciamo che è talmente sostanzioso, che si mangia tranquillamente in due. 
  2. Come ho detto sopra, il rum e l’uvetta sono ometti bili senza rimorsi. 
  3. La salsa di mele, da noi in Trentino si compra al supermercato. 
  4. Ci sono due modi diversi per fare il KAISERSCHMARRN, se avete fretta potete mescolare tutto in ciotola, si ottiene un impasto come quello delle crepe e si cuoce in padella 3 minuti per lato. L’altro che vi descrivo qui sotto. Cambia semplicemente la consistenza della frittata, uno è più sbrigativo e l’altro leggermente più laborioso, ma nulla di che. 

Procedimento:

Per prima cosa dovete mettere in ammollo almeno mezz’oretta l’uvetta in acqua molto calda.

Nel frattempo montate i tuorli con lo zucchero, usando il frullino, fino ad ottenere un impasto chiaro e spumoso.

Aggiungete anche la farina, il pizzico di sale e latte (e il rum se volete metterlo) sempre mescolando. Dovete ottenere un impasto liscio e privo di grumi.

A parte montate gli albumi a neve e incorporateli alla pastella con una spatola, delicatamente, con movimenti dal basso verso l’alto per non smontare il composto.

Strizzate benissimo l’uvetta e aggiungetela alla pastella.

Prendete una padella (20/22 cm di diametro) e fate sciogliere dolcemente il burro. Versate il composto, mettete un coperchio e fate cuocere il kaiserschmarrn per circa 2/3 minuti. Quando anche la parte superiore si è “asciugata”, girate la frittata e cuocetela per 2/3 minuti anche dall’altro lato.

Non vi preoccupate se si dovesse rompere, perchè va comunque spezzettato in padella prima di servirlo.

Il kaiserschmarrn deve essere ben dorato da entrambi i lati, una volta cotto spezzatelo in maniera del tutto casuale con una paletta di legno e trasferitelo in un piatto.

Spolverizzatelo con abbondante zucchero a velo e servitelo caldo accompagnato da confettura, frutta o salsa di mele.

Se vi è piaciuta questa ricetta provate anche lo STRAUBEN, basta cliccare QUI.

Vi ricordiamo che siamo sempre presenti su Facebook sulla nostra fanpage che vi consigliamo di “piacciare” e nel nostro gruppo in cui dovete “assolutamente” iscrivervi. Eva

 

Precedente Crostate - Tutte le nostre ricette Successivo Torta lamponi e cioccolato velocissima

2 commenti su “Kaiserschmarrn – Frittata dolce

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.