Crea sito

Gnocchi di Patate al Pistacchio

Ebbene sì! Avete letto bene gnocchi di patate al pistacchio e chi ha provati con un sugo all Vuccurìa è rimasto incantato.
Gli gnocchi di patate con vero pistacchio di Bronte con la sua Grana un po’grossa conferisce agli gnocchi una consistenza rustica ma lasciando sempre la morbidezza dello gnocco
Sono l’ideale se avete ospiti a cui volete fare vedere le vostri doti culinarie
E con questo primo piatto ci riuscirete .
Io ho usato due tipi di grana del pistacchio più grossolano per il sapore rustico leggermente più fine per colorare l’impasto e lasciare tutto il sapore del pistacchio nello gnocco
Così vi basterà un condimento semplice per fare esaltare tutto il sapore degli gnocchi.

  • DifficoltàMedia
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo10 Minuti
  • Tempo di cottura3 Minuti
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana

Farina 00 , patate, pistacchio di Bronte

Come preparare gli gnocchi

  • 500 gPatate (Pasta gialla asciutte)
  • 150 gFarina 00
  • 100 gPistacchio di Bronte grana grossa
  • 50 gPistacchio di Bronte a grana fine
  • 1 pizzicoSale

Preparazione degli gnocchi di patate al pistacchio

  1. Cuocere le patate per 20 minuti con tutta la buccia .

    Appena risultano cotte fate la prova con la forchetta se entra sono cotte.

    Fatele intiepidire e passatele nello schiacciapatate.

  2. aggiungete la farina ,il pistacchio sia fine che grosso ed il pizzico di sale .

    formate velocemente una palla e fate riposare l impasto per 10 minuti.

    Formare gli gnocchi con un riga gnocchi o con una forchetta

Consigli extra

Se volete farne di più e volete congelatore gli gnocchi io faccio così .

Preparo man mano gli gnocchi li adagio su un vassoio coperto di carta forno e farina e metto in congelatore .

Man mano che si congelano metto in bustine per il freezer.

Gli gnocchi di cuociono da congelati e vi assicuro che è una tecnica che vi permetterà di fare gli gnocchi con calma senza il rischio di farli appiccicare

Il condimento

Potete condire con un sugo semplice o come ho fatto io alla Vuccurìa o burro e parmigiano

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Peccati di dolcezze essenza del gusto

Sono Veronica M. Beneventana . Pizzaiola di professione. Foodblogger per passione Peccati di Dolcezze 2008/2018 lascio un bagaglio ricco di soddisfazioni e collaborazioni come chef per Vallé Italia, articoli su riviste come A tavola, Più Dolci, Cioccolato &Co. Su collane di libri come Mtchallenge ... Tutto grazie a mia nonna che mi ha trasmesso l'Amore per la cucina A lei ho dedicato i miei libri "Uova in fuga" di Trenta editore E polvere o pistilli? Come coautrice di Trenta editore. Ora ricomincio da qui il mio nuovo blog .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.