Crea sito

Cornetti Sfogliati con Sfogliatura Veloce con passo passo

Per tutti quelli che in questo periodo di quarantena sentono la mancanza dei cornetti come quelli del Bar ,o semplicemente per rendere speciale una colazione in famiglia .
Questa è la ricetta di cornetti sfogliati è perfetta ….
Rispolverata grazie a mia sorella Viviana che ha letteralmente spopolato sui social ed io oggi la condivido sul mio spazio blog….
Erano anni che nn rifacevo i Cornetti Sfogliati una vecchia e collaudata ricetta nata sempre ai tempi di Cookaround .
Si impastano il pomeriggio del giorno prima e per il giorno dopo inforniamo.
Ottimi da congelare prima della lievitazione da tirare fuori la sera ed infornare la mattina ho anche provato di cuocerli tutti e riscaldati al fornetto sono perfetti!!!
Ora vi lascio la ricetta alla prossima!!!

  • DifficoltàAlta
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo6 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Farina, burro, uova,latte,

  • 600 gFarina Manitoba
  • 300 mlLatte
  • 2Uova
  • 50 gBurro
  • 60 gZucchero
  • 10 gLievito di birra fresco
  • 1 pizzicoSale
  • 1 bustinaVanillina

Per la Sfogliatura

  • 50 gBurro
  • q.b.Zucchero

Per la superficie

  • q.b.Latte (Per infornare )
  • q.b.Marmellata di albicocche (Per spennellare la superficie all’uscita ancora caldi)

Preparazione dei cornetti sfogliati

  1. Versare il latte lo zucchero il lievito e metà farina nella planetaria.

    Dopo 40 minuti aggiungere le uova ,la restante farina ,il sale

    Lavorare l’impasto e con la planetaria in movimento aggiungere il burro a fiocchi.

  2. formare un panetto sodo e mettere a lievitare in una ciotola coperta da pellicola fino al raddoppio circa 4 ore.

  3. otterrete un panetto lievitato

  4. dividere l’impasto in 8 panetti da circa 140g

    E farli lievitare per circa 2 ore

  5. stendere le palline e suddividete 4 da un lato 4 dall’altro

    Serviranno per due panetti per cornetti

  6. Spennellare di burro fuso e freddo e spolverizzate di zucchero

    A questo punto …

  7. dopo aver imburrato e zuccherato il primo disco di pasta ,sovrapponete il secondo spennellare di burro e zucchero sovrapponete il terzo imburrate e zuccherate e chiudere con il quarto.

  8. stesso procedimento per gli altri quattro dischi .

    Coprire con pellicola entrami gli impasti e fare riposare in frigo per 1 ora .

  9. trascorso il tempo levare dal frigo e spennellare anche la superficie di entrambi gli impasti

  10. formare i cornetti primo taglio a croce .

    Poi da ogni triangolo due tagli

  11. cosi via per entrambi gli impasti

  12. formare i cornetti

  13. chiudere bene le punte

  14. Appena terminati tutti a questo punto o li ponete in un vassoio con carta forno e coperti da pellicola in congelatore finché non si congelano e poi li mettere in busta per 1 mese .

    La sera prima di cuocerli li levate dal congelatore e mettete a lievitare .

    O procedere per la lievitazione

  15. Mettere a lievitare in teglia con carta forno coperti da pellicola .

    Anche tutta la notte

  16. una volta pronti Spennellare di latte ed infornare a 180° per 15 minuti

  17. ancora caldi spennellare con marmellata di albicocche o semplicemente con zucchero a velo

  18. pronti per essere gustati

Si possono congelare per 1 mese prima della lievitazione

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Peccati di dolcezze essenza del gusto

Sono Veronica M. Beneventana . Pizzaiola di professione. Foodblogger per passione Peccati di Dolcezze 2008/2018 lascio un bagaglio ricco di soddisfazioni e collaborazioni come chef per Vallé Italia, articoli su riviste come A tavola, Più Dolci, Cioccolato &Co. Su collane di libri come Mtchallenge ... Tutto grazie a mia nonna che mi ha trasmesso l'Amore per la cucina A lei ho dedicato i miei libri "Uova in fuga" di Trenta editore E polvere o pistilli? Come coautrice di Trenta editore. Ora ricomincio da qui il mio nuovo blog .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.