RISOTTO NELLA ZUCCA

RISOTTO NELLA ZUCCA
Il RISOTTO NELLA ZUCCA è un modo davvero bello di servire un semplice risotto.
Oggi parlerò di come pulire la zucca e non della ricetta vera e propria del risotto, poichè potete scegliere qualsiasi ricetta, da servire in questo simpatico contenitore.
Dopo averlo pulito e lavato potrete tranquillamente congelarlo e utilizzare quando più vi fa comodo.
Può essere utilizzato durante le feste di Natale oppure semplicemente nei pranzi della domenica 🙂
Insomma il RISOTTO NELLA ZUCCA è davvero un’ottima soluzione ai classici risotti 🙂
Vi può interessare
https://blog.giallozafferano.it/emimettoaifornelli/riso-al-limone-con-melograno/
https://blog.giallozafferano.it/emimettoaifornelli/risotto-con-carote-viola/
Se vi va, seguitemi sui social e condividete le mie ricette 🙂
https://www.facebook.com/profile.php?id=100010289071798

RISOTTO NELLA ZUCCA
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni1
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1zucca
  • 1Risotto

Strumenti

  • Coltello
  • Cucchiaio

Preparazione zucca

  1. Per prima cosa mettiamo a sbollentare la nostra zucca:

    mettiamo sul fuoco una pentola alta piena d’acqua e portiamo a bollore.

    Appena bolle mettiamo la nostra zucca e lasciamo cuocere per circa 30 minuti.

  2. RISOTTO NELLA ZUCCA

    Lasciar raffreddare la zucca e tagliarla con un coltello ben affilato.

  3. RISOTTO NELLA ZUCCA

    Con l’aiuto di un cucchiaio togliamo tutti i semini e mettiamoli in un piatto. Non gettate i semi, se li tostate saranno ottimi da stuzzicare di fronte ad un bel film.

  4. RISOTTO NELLA ZUCCA

    Sciacquate bene la zucca sotto l’acqua per togliere tutti i filamenti.

    La vostra zucca è pronta per essere riempita.

La zucca si conserva per qualche giorno in frigorifero.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da emimettoaifornelli

Mi chiamo Noemi Del Papa, sono sposata da 5 anni ed ho due figli. La passione per la cucina mi ha spinta ad aprire un blog, per condividere con tutti le ricette che sono della mia infanzia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.