CONFETTURA DI FICHI FACILE E VELOCE

CONFETTURA DI FICHI FACILE E VELOCE

Oggi vi racconto un po’ la storia di questa confettura, perchè è troppo divertente: vi anticipo già che a me i fichi non piacciono, e nemmeno alla mia famiglia.

Io però, per come sono fatta, adoro stare sempre in cucina e poi ho sempre bisogno di ricette per il blog, ma non riesco a scrivere se una cosa non l’ho fatta io per due motivi principali: ONESTA’ verso di voi e PROFESSIONALITA’ verso il blog!

Quindi questa ricetta l’ho fatta, ho girato il video e poi ho regalato in giro i vasetti fatti 🙂

Andiamo allora a vedere come l’ho realizzata!

EMIMETTOAIFORNELLI vi consiglia:

CONFETTURA DI FICHI FACILE E VELOCE
CONFETTURA DI FICHI FACILE E VELOCE
  • DifficoltàMolto facile
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni4 vasetti
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

1 kg fichi
350 g zucchero
1 limone

Passaggi

Realizziamo insieme i vari passaggi

Preparazione fichi

Per prima cosa dovremo pulire i fichi: con un coltellino tagliate via la punta e poi piano piano tirate via la buccia esterna. E’ un passaggio delicato poichè il fico è un frutto molto morbido.

Preparazione sui fuochi

Versiamo i fichi tagliati in quattro, dentro una padella alta: aggiungiamo lo zucchero (potrete modificare la quantità a piacere) e il succo di un limone.

Fate cuocere a fiamma bassa per circa mezz’ora.

Mentre cuoce, di tanto in tanto con un colino togliete la schiuma bianca che si forma in superficie, così da rendere il composto più lucido.

Sterilizzare i vasetti

Nel mentre che cuoce la salsa passate a bollire i vasetti: in una pentola alta riempite con acqua e mettete un canovaccio al suo interno, per non far sbattere tra di loro i vasi e rischiare di romperli.

Aggiungete i vasetti e portate ad ebollizione: da lì aspettate 15 minuti e poi spegnete. I tappi li potrete aggiungere gli ultimi 5 minuti.

Formiamo la salsa e invasiamo

Passata la prima mezz’ora di cucina, andiamo a frullare il composto (se vi piace di più, potete anche lasciare a pezzi) con un mixer a immersione.

Lasciate cuocere ancora una ventina di minuti, sempre a fiamma bassissima. Se vedere che la salsa è pronta prima, spegnete.

NB: non allontanatevi mai dai fuochi, la salsa va girata spesso altrimenti rischiate che si attacchi e bruci sul fondo.

Una volta pronta potrete invasare in due modi:

appena spento il fuoco, versate subito nei vasetti stando attenti a non scottarvi, chiudete bene con il tappo e girate a testa in giù fino al completo raffreddamento così da creare il sottovuoto.

Oppure, come indica il ministero della salute:

riempite i vasetti, chiudete e fate bollire i vasetti. Dal punto di bollore dovranno stare circa 25 minuti.

Se usate questo metodo, ovviamente riutilizzate la pentola e l’acqua usata precedentemente, non si spreca nulla 🙂

La nostra CONFETTURA DI FICHI FACILE E VELOCE è pronta.

CONFETTURA DI FICHI FACILE E VELOCE
CONFETTURA DI FICHI FACILE E VELOCE

Conservazione

La salsa si potrà tranquillamente conservare in dispensa per circa tre mesi.

Mi raccomando, quando aprite il vasetto assicuratevi che ha fatto il classico suono del sottovuoto e osservate bene, per non incorrere a botulino etc.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da emimettoaifornelli

Mi chiamo Noemi Del Papa, sono sposata da 5 anni ed ho due figli. La passione per la cucina mi ha spinta ad aprire un blog, per condividere con tutti le ricette che sono della mia infanzia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.