Torta rustica alla ricotta

Torta rustica alla ricotta, con pasta brisée, prosciutto cotto ed Emmenthal grattugiato un perfetto salvacena che richiede pochissimo impegno, ideale da preparare anche in anticipo e riscaldare, se lo preferite, al momento di servire. Adoro queste ricette e con i fagottini di sfoglia con funghi e prosciutto cotto ogni tanto mi aiutano a portare in tavola una cena deliziosa con poco impegno. Leggiamo assieme come farle.

  • DifficoltàMolto facile
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

2 rotoli pasta brisée
150 g prosciutto cotto (5 fette)
500 g ricotta
100 g emmenthal (grattugiato)
1 tuorlo (da spennellare)
1 pizzico pepe bianco

Strumenti

Teglia
Forchetta
Ciotolina
Pennello
Forno

Passaggi

Per realizzare la Torta rustica alla ricotta, con pasta brisée, prosciutto cotto ed Emmenthal grattugiato, per prima cosa stendere la base della pasta brisée, facendola aderire, con le mani ben pulite, allo stampo scelto. Lavorare la ricotta con un po’ di pepe bianco e coprire la base. Adagiarvi sopra tre fettine di prosciutto cotto e ricoprire con metà dell’Emmenthal grattugiato.

La farcitura

Sistemare le fettine rimanenti, coprire con il restante formaggio grattugiato e ritagliare un disco di pasta brisèe dal secondo rotolo. Chiudere il rustico e sigillare i bordi, dopo averli ripiegati, pizzicandoli leggermente. Spennellare con il tuorlo dell’uovo.

completiamo la torta

Infornare in forno caldo ventilato a 180° per 45 minuti. La superficie dovrà essere bella dorata.

Torta rustica alla ricotta

L’ idea in più

Potete sostituire l’Emmenthal grattugiato con i formaggi che preferite, anche in fettine e aggiungere funghi trifolati, oppure carote al vapore all’interno della ricotta. Insomma, spazio alla fantasia.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da emanuela

classe 1974, una vita divisa tra sport e cucina ma in realtà interamente dedicata ai miei tre figli...stato attuale : In piena rivoluzione !!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.