torta di mele ricca

  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ingredienti semplici arricchiti da una spruzzata di codette di cioccolato e piccoli amaretti profumatissimi sono i protagonisti di questa torta di mele ricca.

Sono le 22.16 e sto scrivendo la mia ricetta dopo una giornata di lavoro, rilassata al mio pc… i ragazzi nei loro letti tra sogni, sonno e confidenze…

Non chiedo di meglio, ma il meglio arriva con il profumo che emana questa torta meravigliosa, tradizionale, unica!

La colazione è servita!

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 45 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 1 stampo da 22 cm.
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 400 g Farina 00
  • 3 mele medie
  • 250 g Zucchero
  • 2 Uova
  • 250 ml Latte
  • 2 cucchiai Olio evo
  • 1 bustina Lievito per dolci
  • 1 LIMONE
  • q.b. amaretti
  • 2 cucchiai Zucchero semolato
  • 2 cucchiai Codette al cioccolato
  • q.b. Zucchero a velo
  • q.b. cannella in polvere

Preparazione

  1. Tagliare le mele dopo averle sbucciate e private del torsolo, in fettine sottili.

    Farle riposare in una ciotola con un po di zucchero, il succo del limone e la cannella in polvere.

    Montare le uova a crema con lo zucchero, unire il latte, l’olio ed infine la farina con il lievito.

    Versare il composto in uno stampo a cerniera imburrato e infarinato oppure rivestito di carta da forno bagnata e strizzata.

    Decorare con le fettine di mele messe a corona, gli amaretti ( se sono grandi sbriciolateli), lo zucchero sparso con le codette.

    Infornare in forno caldo a 180° per circa 40-45 minuti, facendo la prova stecchino per accertarsi della cottura.

    Far raffreddare e decorare con zucchero a velo…. buona colazione!

  2. “Con questa ricetta partecipo al Contest “Mele Spezie Fanatasia” organizzato da Un Pizzico Di Pepe Rosa e Molino Rossetto inserendo i relativi link.

Note

815 Visite totali, 3 visite odierne

Print Friendly, PDF & Email
Precedente scrippelle 'mbusse Successivo W la scuola: Merendina all'arancia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.