Crea sito

Passato di funghi e patate

Passato di funghi e patate, leggera e cremosa, con pochi ingredienti e facile da fare. La puoi completare anche con un filo di olio e qualche crostino. Ti spiego in pochi passaggi come farla.
E se adori le zuppe e le vellutate ti lascio un’ idea originale e sfiziosa: Zuppa di castagne e funghi.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gFunghi champignon
  • 50 gPorri
  • 400 gPatate (crude)
  • 1 pizzicoSale fino
  • 2 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • q.b.Prezzemolo tritato

Preparazione

Per preparare il passato di funghi e patate , cominciate a fare un brodo leggero come descritto nel link in alto, con patate, carote e cipolle e un pizzico di sale. Pulite i funghi, privandoli di una parte di gambo, quella con la terra, e strofinandoli delicatamente con un canovaccio leggermente umido. Tagliateli a fettine. Sbucciate le patate e fatele a dadini e tagliate il porro a rondelle sottili. In una padella antiaderente, rosolare il porro 2-3 minuti e unire i funghi e le patate. Girare gli ingredienti con un cucchiaio di legno e aggiustare di sale e spolverizzare con poco prezzemolo tritato. Aggiungere il brodo e mescolare di tanto in tanto, lasciando cucinare per 20 minuti circa. Con un frullatore a immersione, mixare gli ingredienti, ottenendo una crema omogenea ed eventualmente, filtrarla con un colino. Servitela calda, con un filino di olio a crudo.

il consiglio

Puoi completare la vellutata oltre che con crostini, anche con qualche fungo tagliato a fettine e ripassato 5 minuti in una padellina con poco olio e un pizzico di sale.

/ 5
Grazie per aver votato!

 738 total views,  1 views today

Print Friendly, PDF & Email

Pubblicato da emanuela

classe 1974, una vita divisa tra sport e cucina ma in realtà interamente dedicata ai miei tre figli...stato attuale : In piena rivoluzione !!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.