Crea sito

Mummie di Halloween

  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mummie di Halloween… un simpatico spuntino per rendere un po’ più leggero questo anno, il 2020, che in realtà da festeggiare ha ben poco. Ammetto che Halloween non è propriamente la mia festa del cuore, ma ogni tanto mi diverto a cedere alle richieste dei figli e trovo divertente realizzare per loro delle ricette un po’ fuori dal mio giro normale… Oggi vi presento un’idea salata semplicissima e velocissima da fare anche per i meno esperti in cucina e vi lascio una delle ricette che preferisco fare ogni anno: Il rustico di Halloween a base di zucca!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni6 mummie
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 rotolopasta sfoglia (rettangolare)
  • 3wurstel (di pollo e tacchino)
  • 1tuorlo
  • q.b.pepe (in grani)

Strumenti

  • Bucasfoglia
  • Pennello
  • Teglia

Preparazione

  1. Per realizzare le mummie di Halloween con pasta sfoglia e wurstel hai davvero bisogno di pochissimo tempo. In genere preferisco sbollentare i wurstel qualche minuto prima di cucinarli successivamente in forno e farli raffreddare e asciugare. Puoi fare questa operazione se hai il tempo di preparare prima le nostre divertenti mummie. Stendere il rotolo di pasta sfoglia nella sua carta forno e bucherellarla con il classico attrezzo o con una forchetta. Tagliare delle striscioline sottili che serviranno per “bendare” il wurstel. Tagliarlo a metà e avvolgerlo delicatamente come in foto. Fare dei buchini per gli occhi per i quali potete utilizzare degli acini di pepe (levateli prima di servirli però)

  2. Poggiare le mummie su una teglia rivestita di carta forno e spennellarle con il tuorlo dell’uovo. Infornarlo in forno ben caldo a 180° fino a quando le nostre mummie saranno belle dorate.

  3. Mummie di Halloween

Note

Con la sfoglia avanzata potete realizzare delle golosissime pizzettine, aggiungendo un po’ di pomodoro condito con olio e sale.

/ 5
Grazie per aver votato!

 473 total views,  1 views today

Print Friendly, PDF & Email

Pubblicato da emanuela

classe 1974, una vita divisa tra sport e cucina ma in realtà interamente dedicata ai miei tre figli...stato attuale : In piena rivoluzione !!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.