Crea sito

Le chiacchiere

    Le chiacchiere: la mia rivisitazione di uno dei dolci di carnevale più amati. Un classico della cucina italiana che troviamo in mille versioni diverse, da quelle con il cacao a quelle ricoperte di fili di cioccolato o immerse in candido zucchero a velo. Leggiamo insieme come farle, Carnevale si avvicina!!!! Se ami le ricette di Carnevale non perderti la mia versione delle castagnole, golose palline, da mangiare una dopo l’altra.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione45 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni40 pezzi
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gFarina 00
  • 70 gZucchero
  • 50 gBurro
  • 3uova medie
  • 1tuorlo
  • 6 gLievito per dolci
  • 1 pizzicoSale fino

per friggere

  • 1 lOlio di semi di girasole

per decorare

  • q.b.Zucchero al velo

Preparazione

Per preparare le chiacchiere, setacciate la farina assieme al lievito e versate in una ciotola.Aggiungete lo zucchero , il sale e le uova sbattute in precedenza . Lavorate fino ad amalgamare bene gli ingredienti. Unire il burro e continuare ad impastare per 15 minuti fino ad ottenere un composto omogeneo : dovrà risultare sostenuto ma abbastanza malleabile. Se necessario potete aggiungere 5/10 gr di acqua. Trasferite l’impasto su un piano da lavoro, e dategli un forma sferica. Avvolgete il panetto con la pellicola trasparente e lasciatelo riposare a temperatura ambiente per almeno 30 minuti. Trascorso questo tempo, dividete la pasta in porzioni da 150 g circa e iniziate a lavorare ognuna singolarmente. Appiattite leggermente una prima porzione con il palmo della mano , infarinatela e stendetela con il tirapasta o il mattarello fino a raggiungere i 2 mm . Eseguite lo stesso procedimento su tutte le porzioni di impasto. Lasciate riposare qualche minuto la sfoglia tirata e nel frattempo portate l’olio alla temperatura di 150-160°. Con una rotella a taglio smerlato tagliate dei rettangoli di circa 5×10 cm e praticando su ognuno due tagli centrali, paralleli al lato lungo . Non appena l’olio ha raggiunto la giusta temperatura immergetevi 2-3 rettangoli di sfoglia con l’aiuto di una schiumarola e fateli cuocere rigirandoli su ambo i lati fino a che non raggiungono la doratura. Scolate le sfoglie su carta assorbente e, una volta fredde, impiattatele e cospargetele con abbondante zucchero a velo setacciato … Servite e buon divertimento!!!
  1. Le chiacchiere

il consiglio

Le chiacchiere si conservano un paio di giorni chiuse in una scatola, ottime anche nella versione con fili di cioccolato.

/ 5
Grazie per aver votato!

 1,148 total views,  1 views today

Print Friendly, PDF & Email

Pubblicato da emanuela

classe 1974, una vita divisa tra sport e cucina ma in realtà interamente dedicata ai miei tre figli...stato attuale : In piena rivoluzione !!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.