Crea sito

Frittelle di Carnevale con crema

Frittelle di Carnevale con crema ai lamponi, alla menta e al limone. Questi golosi bocconcini delizieranno la nostra tavola colorandola con gusto e allegria. E’ una ricetta che ho ideato pensando ai colori che tanto ci hanno caratterizzato in questi mesi particolari, per portare un messaggio ottimistico a grandi e piccini. Realizzandole con chi amiamo sicuramente faremo una cosa piacevole. Se ami le ricette di Carnevale ti lascio un classico della cucina abruzzese: la cicerchiata, dolce e coloratissima con i suoi croccanti confettini.

  • DifficoltàMedia
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione2 Ore
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni30-40
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Curd ai lamponi (crema ai lamponi)

  • 320 glamponi
  • 60 gburro
  • 2uova
  • 100 gzucchero
  • Mezzolimone (succo)

Crema alla menta

  • 500 mllatte
  • 3tuorli
  • 120 gzucchero
  • 50 gfarina 00
  • Mezzo bicchieresciroppo alla menta

Per la crema al limone

  • 500 mllatte
  • 150 gzucchero
  • 35 gfecola di patate
  • 35 gfarina 00
  • 6tuorli
  • scorza di limone (3 limoni)

Per le frittelle

  • 200 gfarina 00
  • 2uova
  • 2 cucchiaizucchero
  • 100 glatte
  • 1 bustinalievito in polvere per dolci
  • 1 lolio di semi di girasole

Strumenti

  • 4 Ciotole
  • Cucchiaio di legno
  • Spatola
  • Tegame
  • Siringa da pasticcere

Preparazione della curd ai lamponi

  1. Per preparare le frittelle di Carnevale con crema ai lamponi, alla menta e al limone cominciamo a preparare la crema ai lamponi. Pulire delicatamente i lamponi con un panno inumidito e metterli in un pentolino con due cucchiai di acqua. Cuocere a fiamma media fino a quando non si ridurranno in purea. Farli intiepidire. In una ciotola versare le uova, il burro e lo zucchero e cuocere a bagnomaria mescolando con un cucchiaio di legno. Appena la crema si rapprenderà aggiungere la purea e il succo del mezzo limone. Continuare la cottura a bagnomaria fino a che non si addenserà. Tenere da parte.

Preparazione della crema alla menta

  1. Mettere il latte in un pentolino e farlo sobbollire. Spostare dalla fiamma e aggiungere lo sciroppo. A parte montare le uova con lo zucchero e aggiungere la farina setacciata. Aggiungere il latte a filo e mescolare facendo attenzione a evitare la formazione dei grumi. Rimettere la crema sul fuoco e lasciar addensare, mescolando, per circa 15 minuti. Far raffreddare.

Preparazione della crema al limone

  1. Per preparare la crema al limone, utilizzare la scorza di limoni biologici. Ricavarla dai limoni con un pelapatate facendo attenzione a non tagliare la parte bianca che è amara. In un tegame con il latte mettere la scorza dei limoni e far andare a fiamma bassa. Nel frattempo lavorare a parte in una ciotola le uova con lo zucchero. Aggiungere la farina e la fecola setacciate e unire il latte intiepidito, senza scorze, a filo. Mescolare e rimettere sulla fiamma bassa. Far addensare per circa 15 minuti mescolando. Mettere da parte fino al momento dell’utilizzo.

Per le frittelle

  1. In una ciotola lavorare le uova con la farina setacciata con il lievito e lo zucchero. Versare il latte a filo e mescolare fino a ottenere una pastella liscia. Mettere in un pentolino l’olio e portarlo alla temperatura di 175° a fiamma media. Con due cucchiai formare tre frittelle alla volta e tuffarle nell’olio, girandole spesso fino a farle dorare. Non fatele troppo grandi altrimenti rischieranno di non cucinarsi. Scolare su carta assorbente e proseguire fino alla fine dell’impasto. Far raffreddare le frittelle e, successivamente, riempirle con le creme con l’aiuto di una siringa per dolci. Le frittelle sono finalmente pronte per essere gustate in tutta la loro dolcezza.

  2. Frittelle di Carnevale con crema
/ 5
Grazie per aver votato!

 572 total views,  1 views today

Print Friendly, PDF & Email

Pubblicato da emanuela

classe 1974, una vita divisa tra sport e cucina ma in realtà interamente dedicata ai miei tre figli...stato attuale : In piena rivoluzione !!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.