Crea sito

Cornetti

  •  
  •  
  •  
  •  
  • 5
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Cornetti facili da fare con una finta sfogliatura, che da un corpo morbido e saporito al nostro cornetto, evitando quasi tutti i passaggi della vera sfogliatura.
E’ una semplice rivisitazione che, soprattutto in questo periodo, serve a farci passare il tempo e a non farci pensare troppo.
Poco lievito e un burro a basso contenuto di grassi completano la mia ricetta.
Se ti piacciono le prime colazioni, non perderti anche i miei Cornetti di Brioche.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni14-16
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti del lievitino

  • 5 gLievito di birra secco
  • 100 mlLatte tiepido
  • 1 cucchiainoZucchero (raso)
  • 100 gFarina 00 (o Manitoba)

per l’impasto

  • 600 gFarina 00 (Oppure metà 00 e metà manitoba)
  • 125 mlLatte
  • 2Uova (grandi)
  • 90 gBurro light (fuso)
  • 80 gZucchero

per la finta sfogliatura

  • 40 gBurro (fuso)
  • 40 gZucchero

Per la glassatura e copertura

  • 40 gAlbumi
  • 60 gZucchero
  • 1 cucchiainoAmido di mais (maizena)
  • q.b.Mandorle (tritate o in lamelle)
  • 1tuorlo (per spennellare)

Strumenti

  • Teglia
  • Carta forno
  • Mattarello

Preparazione

Per fare i cornetti partiamo dal lievitino, molto semplice da fare. Sciogliere nel latte tiepido il lievito con il cucchiaio raso di zucchero. Unirlo alla farina e lavorare fino a formare una palla che andremo a far riposare nella ciotola coperta circa 30 minuti.
  1. In una ciotola unire la farina alle uova e allo zucchero, aggiungere il latte a filo prima e il burro poi. Cominciare a impastare e aggiungere il lievitino. Trasferire il composto sul piano di lavoro leggermente infarinato e lavorare energicamente circa 10 minuti fino a ottenere un panetto liscio ed elastico. A questo punto io l’ho pesato, per suddividerlo successivamente in 4 panetti di peso simile.

  2. Formare delle palle lisce ed omogenee.

  3. Tirare ogni palla in una sfoglia sottile con il mattarello, sul piano sempre leggermente infarinato. Sciogliere il burro e unirlo allo zucchero, mescolando. Spennellare ogni sfoglia sulla superficie e sovrapporle.

  4. Dividere il cerchio in spicchi come nella foto e partendo dalla parte larga, cominciare ad arrotolare il cornetto su se stesso.

  5. Sistemare i cornetti su una teglia ricoperta di carta forno, distanziati e far lievitare in forno spento con luce accesa almeno 2 ore. In un boccale o recipiente preparare la glassa con la maizena, gli albumi e lo zucchero mescolati bene. Spennellare metà dei cornetti spolverizzandoli con il trito di mandorle. L’altra metà invece l’andremo a spennellare con il tuorlo dell’uovo in cui avremo versato un cucchiaino di acqua.

  6. Infornare in forno caldo a 210° per i primi 15 minuti (occhio a non farli scurire troppo) e abbassare a 170° per i restanti 20 minuti. Attendere un paio di minuti prima di estrarre la teglia lasciando lo sportello aperto a fine cottura. La colazione è pronta!

  7. Cornetti
  8. cornetti

il consiglio

Noi preferiamo farcire i nostri cornetti dopo averli cotti, ma potete farcirli prima di arrotolarli con le creme o le confetture che preferite, mettendone un cucchiaino al centro della parte larga.

/ 5
Grazie per aver votato!

 733 total views,  1 views today

Print Friendly, PDF & Email

Pubblicato da emanuela

classe 1974, una vita divisa tra sport e cucina ma in realtà interamente dedicata ai miei tre figli...stato attuale : In piena rivoluzione !!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.