Crea sito

Cavolfiore cotto al microonde

  •  
  •  
  •  
  •  
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Cavolfiore cotto al microonde, una ricetta semplicissima da fare ed anche molto veloce, visto che la cottura al microonde ne diminuisce notevolmente i tempi e soprattutto è capace di nascondere l’odore non proprio piacevole di questa verdura.
Ultimamente ho acquistato online su Amazon un Microonde Candy CMX25DCS da 25 litri, un regalino molto utile, dotato anche di app con ricette, molto semplice da usare e facile da pulire, onestamente ve lo consiglio perchè il rapporto qualità prezzo è davvero conveniente ed è dotato di tante alternative valide alla cottura tradizionale.
Leggiamo insieme come realizzarla e se cerchi ispirazione per altre cotture al microonde, ti lascio la mia ricetta più cliccata sulla mia pagina di Pinterest: Zuppa di lenticchie in vasocottura.
Presenza di link di affiliazione su cui si ottiene una piccola quota dei ricavi, senza variazione dei prezzi.

Sponsorizzato da Candy CMXG25DCS Microonde con grill e app Cook-in

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura11 Minuti
  • Porzioni3 persone
  • Metodo di cotturaMicroonde
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1Cavolfiore (media grandezza)
  • 6 cucchiaiAcqua

Strumenti

  • Candy CMXG25DCS Microonde con grill e app Cook-in
  • Pirofila
  • Pellicola per alimenti

Preparazione

Per realizzare il cavolfiore cotto al microonde cominciare a pulirlo eliminando le foglie e il torsolo centrale . Ricavare le cimette e sciacquarle sotto acqua corrente fredda. In una pirofila di vetro adatta per la cottura in microonde, mettere le cimette e versare l’acqua. Ricoprire la pirofila con la pellicola adatta per il microonde e inserire nel forno a 500w cucinando per 11 minuti. I cavolfiori sono pronti per essere gustati come più desiderate.
  1. Cavolfiore al microonde

il consiglio

Puoi mangiare il cavolfiore semplicemente condito con olio extravergine di olive e un pizzico di sale. Oppure condire una pasta o, ancora, gratinarlo in forno.

/ 5
Grazie per aver votato!

 570 total views,  3 views today

Print Friendly, PDF & Email

Pubblicato da emanuela

classe 1974, una vita divisa tra sport e cucina ma in realtà interamente dedicata ai miei tre figli...stato attuale : In piena rivoluzione !!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.