Bocconcini di patate e Emmentaler

Bocconcini di patate e Emmentaler, una ricetta sfiziosa creata per un evento che mi coinvolge in maniera particolare. Con la mia amica foodblogger Beatrice del blog Le ricette di Bea, che mi ha invitato a partecipare al suo aperitivo tra blogger virtuale su Instagram, abbiamo pensato di fare alcune ricette per animare questo periodo di quarantena forzata in casa. Spero che quando rileggero’ un giorno la mia ricetta, ricordero’ questa fase come oramai archiviata e come possibilita’ di dedicarmi a valori veri come l’ amicizia e l’ amore in maniera diversa. Ma ora tralasciamo la malinconia e dedichiamoci alla lettura della mia ricetta.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni20 pezzi
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gPatate
  • 100 gEmmentaler
  • 150 gFarina di mais bramata (piu’ quella per la panatura)
  • 2Uova (Una per il ripieno, una per la panatura)
  • 30 gGranella di nocciole
  • q.b.Prezzemolo
  • q.b.Erba cipollina
  • q.b.Sale fino
  • q.b.Pepe
  • 300 mlOlio di semi di girasole (per la frittura)

Strumenti

  • Schiacciapatate
  • Pentola
  • Ciotola

Preparazione

  1. Per fare i bocconcini di patate e Emmentaler, cominciare a sbucciare le patate e a lessarle in abbondante acqua leggermente salata. Farle intiepidire e, con uno schiacciapatate, schiacciarle direttamente in una ciotola. Unire la farina, l’uovo, il sale, il pepe, il formaggio emmentaler tagliato a cubetti o grattugiato, il prezzemolo, le nocciole e l’ erba cipollina. Mescolare fino a ottenere un composto compatto e omogeneo.

  2. Per una questione di praticita’ e lavorazione ho messo un’altra ciotolina con acqua per bagnare le mani e creare delle palline piu’ compatte e omogenee.

  3. Bocconcini di patate e Emmentaler

    Passare le palline prima nell’ uovo e poi nella farina di mais. Friggerle nell’ olio bollente girandole spesso, fino a doratura completa. Sono ottime sia calde che fredde.

  4. Bocconcini di patate

Note

I bocconcini si possono cucinare anche in forno per una cottura piu’ leggera a 180 gradi per 15 minuti, dopo averli sistemati su una teglia ricoperta di carta da forno.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da emanuela

classe 1974, una vita divisa tra sport e cucina ma in realtà interamente dedicata ai miei tre figli...stato attuale : In piena rivoluzione !!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.