Crea sito

Risotto ai funghi porcini secchi e stracchino

Risotto ai funghi porcini secchi e stracchino

Oggi il tempo era grigio e quando le giornate sono così, mi piace ancora di più stare ai fornelli. Avevo voglia di preparare un risotto per il pranzo di oggi così, visto che avevo un sacchetto di porcini secchi, ne ho approfittato e ho cucinato un buon risotto ai funghi porcini secchi e stracchino, un primo dal sapore avvolgente che fortunatamente è piaciuto a tutta la famiglia. Certo con il porcino fresco è tutta un’altra cosa, ma quest’anno non è stata una gran stagione per la raccolta dei funghi, quei pochi che si sono trovati erano belli fuori e “bacati” all’interno, nel senso che dentro non erano buoni. Ma ti assicuro che il risotto preparato in questo modo era davvero molto buono,  seguimi in cucina e ti mostro come farlo.

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 15/18 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Riso Carnaroli (o altro riso per risotti) 320 g
  • Funghi porcini secchi 40 g
  • Parmigiano reggiano grattugiato 30 g
  • Stracchino 100 g
  • cipolla mezza
  • Brodo vegetale 1 l
  • Sale q.b.
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • Prezzemolo fresco q.b.

Preparazione

  1. Metti i funghi porcini secchi in ammollo nell’acqua tiepida per un’ora e lasciali rinvenire.

  2. Nel frattempo prepara il brodo vegetale con le verdure o con il dado.

  3. Pela la cipolla e tagliale sottilmente, mettila in una padella con un filo d’olio extravergine d’oliva e lasciala rosolare.

  4. Aggiungi il riso e fallo tostare per pochi secondi poi unisci i funghi colati dall’acqua e  sfuma con del brodo arrivando a coprire il riso.

  5. Aggiusta di sale, mescola e appena il brodo evapora versane dell’altro fino a quando il risotto risulta cotto.

  6. A cottura ultimata, spegni il fornello, incorpora lo stracchino, il parmigiano grattugiato, del prezzemolo fresco tritato e manteca per qualche minuto.

  7. Suddividi il risotto ai funghi porcini secchi e stracchino nei piatti, decora con qualche foglia di prezzemolo e porta in tavola, buon appetito!

Restiamo in contatto!

Se ti piacciono le mie ricette restiamo in contatto anche sui social! Mi trovi su PINTERESTTWITTER,INSTAGRAMe sulla fan page di FACEBOOK. Prova a realizzare questa ricetta e mandami una foto su Facebook, la pubblicherò nell’album “Fatto da voi”. Ti aspetto!

Torna alla HOME PAGE

Grazie per essere passata a trovarmi, ci vediamo alla prossima ricetta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.