Torta di polenta e cotechino

Ecco un’idea per portare a tavola il cotechino, immancabile nelle feste: la torta di polenta e cotechino, una ricetta furba, perché utilizza la polenta istantanea e il cotechino precotto, in poco tempo avremo quindi un gustoso piatto unico da portare in tavola.

torta di polenta e cotechino
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    6/8 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Polenta istantanea 250 g
  • Cotechino precotto 500 g
  • Patate 500 g
  • Parmigiano reggiano 100 g
  • pecorino 100 g
  • Latte 200 ml
  • Burro 30 g
  • uovo 1
  • sale 1 pizzico
  • Pepe 1 pizzico
  • Noce moscata 1 pizzico

Preparazione

  1. Preparare la polenta secondo le istruzioni.

    Con la polenta bisogna fare un cestino, come se fosse la base di una crostata: per questo io utilizzo due teglie, una da 20 cm che conterrà la torta di polenta e un’altra da 18 cm per creare i bordi rialzati.

  2. Bagnare  con acqua la teglia da 20 cm e versarvi sopra la polenta. Livellare grossolanamente la polenta e inserire al centro la seconda teglia, bagnata esternamente, facendo un po’ di pressione per creare i bordi esterni. In questo modo si crea un avvallamento in cui inseriremo il ripieno di cotechino.

  3. Preparare un puré di patate: lessare le patate, schiacciarle e metterle in un tegame con il sale, il pepe e la noce moscata.

  4. In un pentolino a parte scaldare il latte e quando è ben caldo versarlo nel tegame con le patate, e far cuocere mescolando bene con una frusta fino al completo assorbimento del latte.

  5. Togliere dal fuoco, aggiungere il burro e i formaggi, e per ultimo l’uovo.

  6. Cuocere il cotechino secondo le istruzioni, tagliarlo a fette e riporlo all’interno della torta di polenta.

  7. Ricoprire il tutto con il purè di patate, spolverare con un poco di formaggio.

  8. Infornare quindi nel forno preriscaldato a 180°C per circa 20 minuti.

Precedente Torta ai frutti di bosco Successivo Crema di cavolo rosso

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.