Pizza napoletana, ricetta base

Questo weekend mi sono cimentata nella preparazione di una ricetta classica, la pizza napoletana, insieme ad un gruppo di amiche blogger guidato dalla bravissima Vicky Arte in Cucina. Tutte insieme abbiamo impastato, messo a lievitare e infornato queste meravigliose pizze preparate con la medesima ricetta messa a disposizione da Vicky. Devo dire che è stata un’esperienza divertente, oltre che “buonissima”!!!pizza napoletana

Pizza napoletana

Ingredienti:

  • 500 grammi di farina manitoba
  • 250 grammi di farina 00
  • 500 grammi di acqua
  • 2 cucchiai di sale ( io ho ridotto a 1 cucchiaio solo)
  • 4 grammi di lievito di birra fresco

Per il condimento

  • Salsa di pomodoro
  • Olio e.v.o.
  • mozzarella
  • sale, origano

a piacere:

  • prosciutto, funghetti sott’olio… quello che più vi piace

pizza napoletana preparazione

Ho mescolato le due farine, e ho sciolto il lievito nell’acqua a temperatura ambiente. Per questo tipo di impasto a lunga lievitazione Vicky ci ha spiegato che non serve una grande quantità di lievito: più tempo di impiega, meno lievito è necessario. Così la pizza risulta molto più digeribile!

Ho versato metà delle farine nell’impastatrice con l’acqua e ho impastato per 5 minuti, dopodiché ho aggiunto la restante farina con il sale, e ho continuato ad impastare per altri 20 minuti.

l’impasto era piuttosto morbido e appiccicoso, l’ho versato nella spianatoia spolverata di farina, e ho modellato un panetto che ho messo a lievitare in una ciotola ricoperta di pellicola per due ore.

Al temine delle due ore l’impasto è già cresciuto di volume: l’ho diviso in 4 panetti.

Questi panetti, riposti singolarmente in sacchetti da freezer, sono rimasti a riposare in frigorifero per tutta la notte.

Ho tirato fuori i panetti 4 ore prima di infornare, tenendoli per tutto il pomeriggio a temperatura ambiente, hanno continuato così a crescere un po’.

pizza napoletana6

Ho infine steso le pizze sulla spianatoia con le mani e con l’aiuto di un matterello, formando dei tondi sottili al centro ma con bordi un po’ più alti, ho condito con pomodoro, sale, olio e origano, cubetti di mozzarella e altri condimenti a piacere, ho infornato alla massima temperatura per circa 10 minuti.

Le abbiamo divorate!!!

Grazie Vicky per la fantastica ricetta! D’ora in poi a casa mia la pizza si farà sempre così!

Precedente Crocchette di pollo al forno Successivo Risotto alle zucchine, ricetta semplice

Un commento su “Pizza napoletana, ricetta base

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.