Fregula sarda con salsiccia e funghi porcini

Sabato sera ho avuto i suoceri a cena a casa mia, volevo preparare una ricetta particolare per l’occasione e ho pensato quindi alla fregula sarda, ma invece che prepararla alla maniera tradizionale con i frutti di mare, ho ideato una variante di terra, e l’ho condita con salsiccia e funghi porcini.


Per chi non la conoscesse, la fregola è un formato di pasta tipico della Sardegna, fatta di un impasto grossolano di semola, parente del cous cous. La fregula si forma bagnando con acqua la semola contenuta in un cestino e ruotando la mano in un movimento circolare. Si formano quindi delle palline irregolari di diametro variabile, che vengono tostate al forno dove assumono la loro tipica colorazione brunastra. La fregula esiste in vari formati, quello grosso che ho usato io oppure quello fine, che si usa nelle minestre. La preparazione più tradizionale per questo formato di pasta è con le arselle (fregula cun cocciula).

Fregula con salsiccia e porcini

Ingredienti per 4 persone:

280 gr di fregula sarda grossa
300 gr di funghi porcini
250 gr di salsiccia fresca (io mi sono fatta preparare direttamente l’impasto dal macellaio)
1/2 cipolla
1 cucchiaio di polpa di pomodoro
olio e.v.o., sale


Ho fatto appassire la cipolla tritata nell’olio e ho poi versato l’impasto della salsiccia schiacciandolo col mestolo di legno in modo che si disfacesse in piccoli pezzetti, poi ho unito i funghi tagliati a cubetti e un cucchiaio di polpa di pomodoro. Ho lasciato andare per qualche minuto e poi ho aggiunto un bicchiere circa di acqua. Nel frattempo ho messo la fregula a tostare su un tegame. Appena ripreso il bollore ho unito la fregula al sugo di salsiccia e ho fatto cuocere per circa 10 minuti a fuoco lento, come se fosse un risotto, finchè tutta l’acqua si è assorbita completamente.

Devo dire che questa variante di terra è stata particolarmente apprezzata!

Precedente Mini-cheesecake triple chocolate Successivo Cestino di verdure

4 commenti su “Fregula sarda con salsiccia e funghi porcini

    • Ciao Marisa la fregola è un formato di pasta tipico della Sardegna, un impasto grossolano di semola, parente del cous cous africano. Esiste in vari formati, quello grosso che ho usato io oppure quello fine che si usa nelle minestre.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.