Crea sito

Biscotti ai cereali con avena, mandorle e uvetta.

Voglia di una colazione sana, golosa e diversa dal solito? Vi propongo questi biscotti ai cereali con avena, mandorle e uvetta. Sono molto sani e nutrienti, 88Kcal a biscotto e ne bastano due per sentirsi sazi e soddisfatti.
Sono anche perfetti per tenere a bada la glicemia perché fatti con farine integrali di farro e orzo che sono caratterizzate da un basso indice glicemico. In più sono senza burro.
Ottimo l’abbinamento con della frutta fresca e uno yogurt.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni19 biscotti circa
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Con queste dosi vengono circa 19 biscotti abbastanza grandi.
  • 120 gFiocchi di avena
  • 50 gFarina di orzo integrale
  • 30 gFarina di farro integrale
  • 20 gFarina di grano saraceno (integrale )
  • 40 gZucchero muscovado
  • 15 gMiele
  • 35 gMandorle
  • 40 gUvetta
  • 1Uova
  • 30 gOlio di semi di arachide
  • 1 cucchiainoLievito in polvere per dolci
  • 15 gAcqua ((se necessario) )

Preparazione dei biscotti ai cereali con avena mandorle e uvetta

  1. Tritare grossolanamente le mandorle e mettere in ammollo l’uvetta.

    Mescolare i fiocchi d’avena, le farine, il lievito e lo zucchero e formare una fontana in cui versare il miele, l’olio e l’uovo.

    Cominciare a sbattere con una forchetta poi continuare con le dita, se l’impasto risulta troppo compatto aggiungere anche l’acqua. Infine aggiungere anche l’uvetta e le mandorle.

    Si otterrà così un impasto abbastanza morbido e appiccicoso che va fatto riposare il frigo almeno un’oretta per far sì che sia più lavorabile. A quel punto con le mani leggermente inumidite formare delle palline di impasto che poi andranno schiacciate e posizionate in una teglia rivestita di carta forno. Cuocere in forno preriscaldato a 200° per 20 minuti circa.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da eleottafoodlab

Ciao, io mi chiamo Eleonora, sono una Neurobiologa ma fin da piccola ho sempre avuto una grandissima passione per la cucina! Con il lockdown del coronavirus ho avuto tutto il tempo di coltivare la mia passione e mi sono resa conto che condividendo i miei piatti a molti veniva voglia di replicarli, allora ho deciso di condividere le mie ricette preferite!