Profiteroles bianchi senza lattosio

I profiteroles bianchi sono un dolce facile e delizioso. Questa ricetta non utilizza latte e latticini quindi è adatta a chi è intollerante al lattosio. L’interno dei profiteroles è una ganache al cioccolato e l’esterno è una crema chantilly.

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione4 Ore
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

Per la pasta choux

4 uova
124 g acqua
110 g margarina vegetale
16 g zucchero
154 g farina 00
124 g latte di soia
1 pizzico sale

Per la ganache al cioccolato

400 g panna vegetale zuccherata da montare
300 g cioccolato fondente

Per la crema chantilly

400 g panna vegetale zuccherata da montare
2 cucchiai zucchero a velo
1 pizzico vanillina

Strumenti

Passaggi

Per la pasta choux

Versare in una casseruola anti aderente l’acqua, il latte, lo zucchero, il sale. Aggiungere poi il burro e portate ad ebollizione. 

Quando bolle aggiungere la farina e mescolare con una spatola rapidamente. Cuocere fino a che non è ben compatto, ci vorranno almeno 3 minuti. 

Versare poi l’impasto  in una ciotola aggiungere una alla volta, le uova e incorporarlo con una spatola. Quando l’uovo è assorbito, aggiungere il successivo. Il risultato finale è  un impasto liscio e omogeneo. 

Trasferirlo all’interno di una sacca da pasticcere con bocca larga e formare delle palline su una carta da forno. Se risultano troppo a punta, schiacciare leggermente con i dito.  

Cuocere in forno statico preriscaldato a 220° per 15 minuti e  a 180° per altri 15-20 minuti. Sfornare e lasciar raffreddare. 

Per la ganache al cioccolato

In una casseruola, versare la panna e portare a ebollizione. Nel frattempo tritare grossolanamente il cioccolato in una ciotola. Quando la panna è a ebollizione, spegnere il fuoco e versare la panna calda nella ciotola con il cioccolato. Mescolare velocemente finché non è ben amalgamato e far riposare ne frigo per mezz’ora.

Riprendere dal frigo e montare con le fruste anche per un quarto d’ora fin quando non si ottiene una crema densa. A questo punto con l’auto di una siringa da pasticcere e una spatola riempire i bignè. 

Per la crema chantilly

Versare la panna fredda, lo zucchero e la vanillina in una ciotola e montare con le fruste. Quando è pronta procedere a ricoprire i bignè con l’auto di un cucchiaio. 

Se avanza della ganache potete procedere a fare delle decorazioni. 

Per la conservazione, in frigorifero può durare qualche giorno. Per decorso può essere usato anche il cacao in polvere oppure se è un compleanno possono essere usate delle codeste colorate. 

5,0 / 5
Grazie per aver votato!