Crostata senza glutine

La crostata senza glutine e senza lattosio è una torta adatta proprio a tutti ma, è deliziosa e friabile come una normale crostata, cosi che anche chi non soffre di allergie o intolleranze può trovarla piacevole.

La crostata è un dolce tipico italiano, composto da una base di pasta frolla ricoperto con confettura, crema o frutta fresca, con l’aggiunta di sottili strisce di pasta frolla intrecciate. Dolci simili sono diffusi in tutta Europa. Questa ricetta usa la marmellata.

Se cerchi un’altra ricetta, adatta alla colazione, senza glutine e senza lattosio, puoi provare la squisita granola, cliccando il link qui sotto.

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

450 g farina 00 (senza glutine)
170 g margarina vegetale
1 uova
1 tuorlo
130 g zucchero semolato
1 fiala aroma alla mandorla
1 bustina lievito in polvere per dolci (vanigliato)
1 pizzico sale
1 vasetto marmellata

Strumenti

Forno, fruste elettriche.

Passaggi

Tagliate il burro morbido in una ciotola ed aggiungete lo zucchero. Montate il tutto con l’aiuto di una frusta elettrica fino ad ottenere un composto cremoso e chiaro.

Aggiungete l’uovo intero e quando viene assorbito completamente aggiungete il tuorlo e continuate ad impastare. Inserire la fiala di aroma alla mandorla. Quando l’impasto è perfettamente amalgamato, aggiungete la farina, il la bustina di lievito vanigliato e il pizzico di sale.

L’impasto risulterà morbido, pertanto con l’aiuto di un po’ di farina, cospargete il piano di lavoro, infarinate le mani, e formate un panetto tondo e compatto. Avvolgete con la pellicola e lasciate riposare in frigorifero per almeno 3 ore.

Trascorse le 2 ore, imburrate ed infarinate il vostro stampo da crostata. Preparate la decorazione con una piccola parte di pasta frolla.

Successivamente, infarinate il piano di lavoro e il matterello e stendete il vostro panetto ad uno spessore di 5mm circa. Posizionatelo nello stampo, fate aderire perfettamente e eliminate l’eccesso di impasto. Bucherellate tutta la base con i rebbi della forchetta.

A questo punto versate la marmellata di vostra scelta sulla base della crostata, lasciando 1 cm dal bordo, in modo da evitare che la marmellata fuoriesca e bruci durante la cottura.

Posizionate le decorazioni sulla marmellata.

Infine, scaldate il forno a 180° e infornate la crostata per 40 minuti circa. La crostata è cotta quando appare dorata in superficie. Sfornate e lasciate raffreddare prima di sformare.

Per un’ottimale conservazione delle crostate è necessario riporle in un qualsiasi vassoio o piatto e ricoprirle semplicemente con della pellicola trasparente. Possono essere conservate fino a 3 giorni a temperatura ambiente.

/ 5
Grazie per aver votato!