Tabbouleh – insalata mediorientale di grano spezzato

In  estate l’orto dà proprio il meglio di sè e non potevo non approfittarne. Pomodori, cetrioli, erbe aromatiche e persino il mio adorato coriandolo coltivato con tanta cura.

Tutti ingredienti perfetti per il tabbouleh (o tabulè) una fresca ed aromatica insalata mediorientale il cui ingrediente base è il grano spezzato (bulgur). 

Esistono molte varianti dal Libano, alla Siria , alla Palestina ma tutte sono fresche e gustose, con consistenze morbide e croccanti.

INGREDIENTI

  • 250 gr. di bulgur
  • due cetrioli medi
  • pomodorini
  • un cipollotto
  • succo di limone o lime
  • sale-pepe
  • abbondante prezzemolo fresco
  • 6-8 foglie di menta
  • coriandolo fresco
  • polvere di sommaco ( se reperibile)

 

PROCEDIMENTO

Cuocete il bulgur in acqua bollente salata per 12-15 minuti. Scolatelo e passatelo sotto l’acqua fredda per fermare la cottura.

Lavate i cetrioli, spuntateli ma lasciateli con la buccia. Taglaiteli a metà dal lato lungo e poi a rondelle.

Lavate e tagliate i pomodorini ed il cipollotto. Per quanto riguarda quest’ultimo, sentitevi liberi usare la quantità che preferite.

Mettete tutte le verdure in una terrina ed unite il bulgur, condendo con olio e.v.o.

Tritate finemente tutte le erbe aromatiche ed aggiungetele all’insalata.

Regolate di sale e  pepe e mescolate unendo un po’ di succo limone o lime.

 

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4-6 persone
  • Costo: Economico

Note

/ 5
Grazie per aver votato!
Insalate

Informazioni su Elena food2share

Ciao a tutti. Una piccola presentazione e' d'obbligo. Sono Elena, vivo in Friuli Venezia Giulia, non sono una chef ma solamente una persona a cui piace cucinare piatti facili e soprattutto che appaghino l'anima e lo spirito. Ho avuto la fortuna di viaggiare molto, principalmente in Asia, e cosi ho potuto conoscere, scoprire ed utilizzare tanti ingredienti che forse al pubblico italiano sono ancora sconosciuti. Questo è il mio mio viaggio quotidiano nella cucina che spero di poter condividere con tutti voi. Il cibo è condivisione, la condivisione è una bellissima forma di umanità ed amicizia. Lasciate pure i vostri commenti, BUON APPETITO

Precedente Plumcake allo yogurt e cranberriers Successivo Babaganoush -caviale di melanzane

Lascia un commento