Aloo Paneer Kofta (Polpettine indiane di patate e formaggio)

Il Paneer è l’unico formaggio che potrete trovare in India. Viene preparato in casa ogni settimana usando latte, caglio ed una base acidificante. Poi viene avvolto in teli e pressato sotto grandi mole di pietra.

Anni fa provai a farmelo da sola ma il risultato fu abbastanza disastroso.

Da quella volta , quando preparo ricette che prevedono il Paneer, opto per un formaggio primo sale piuttosto duro e compatto.

Queste polpettine  a base di patate e formaggio si chiamano  Aloo (patata) Paneer (formaggio) Kofta  che significa appunto polpetta. Vengono fritte e poi passate in una salsa molto piccante a base di pomodoro e anacardi.

INGREDIENTI: 

Per le Kofta

  • 400 gr. di primo sale duro da poter essere grattugiato
  • 3 patate medie
  • 1 cucchiaino di zenzero fresco grattugiato
  • uno spicchio d’aglio tritato finemente
  • coriandolo fresco tritato o prezzemolo tritato
  • sale
  • farina 00 q.b.

Per la salsa di pomodoro piccante

  • una lattina di pomodori pelati
  • due cucchiaini di zenzero fresco grattugiato
  • due spicchi d’aglio tritati
  • una cipolla media tritata
  • una ventina di anacardi tostati e non salati
  • un peperoncino verde piccante
  • 1 cucchiaino di semi di cumino
  • 4 chiodi di garofano
  • mezzo pollice di cannella in bastoncino
  • 1 cucchiaino di curcuma
  • mezzo cucchiaino di peperoncino in polvere
  • due cucchiaini di Garam Masala
  • un cucchiaino di coriandolo in polvere
  • un cucchiaino di zucchero
  • olio-acqua q.b

PROCEDIMENTO

Bollite le patate in acqua non salata e quando sono cotte lasciatele raffreddare. Togliete la buccia e grattugiatele .

Grattugiate anche il primo sale. Tritate l’aglio, lo zenzero ed il coriandolo fresco (o il prezzemolo).

Unite tutti questi ingredienti in una ciotola, e mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo.

Con le mani umide, formate delle polpette della grandezza di un’albicocca. Infarinatele e friggetele in olio molto caldo. Devono essere ben dorate.

Scolatele su carta assorbente e lasciatele da parte.

Preparate la salsa piccante di pomodori: Tritate gli anacardi con il frullatore  aggiungendo un cucchiaio d’acqua per formare una pasta.

In un tegame, fate scaldare tre cucchiai d’olio. Aggiungete i semi di cumino, i chiodi di garofano e la cannella pestata prima al mortaio. Quando i semini iniziano a scoppiettare, aggiungete l’aglio e lo zenzero tritato e fate saltare il tutto per un minuto.

Unite la cipolla tritata ed il peperoncino piccante, al quale avrete tolto i semi e lo avrete tagliato finemente usando un paio di guanti.

Quando la cipolla sarà appassita unite i pomodori pelati schiacciandoli con una forchetta.

Aggiungete ora tutte le spezie in polvere, la pasta di anacardi  e lo zucchero. Aggiustate di sale.

Lasciate insaporire ed aggiungete un po’ d’acqua per allungare la salsa. Deve cuocere per circa 15 minuti.

Quando la salsa ha raggiunto la giusta consistenza, tuffatevi dentro le vostre Kofta e fatele impregnare bene di salsa piccante.

 

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 35 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Note

/ 5
Grazie per aver votato!
piatti unici

Informazioni su Elena food2share

Ciao a tutti. Una piccola presentazione e' d'obbligo. Sono Elena, vivo in Friuli Venezia Giulia, non sono una chef ma solamente una persona a cui piace cucinare piatti facili e soprattutto che appaghino l'anima e lo spirito. Ho avuto la fortuna di viaggiare molto, principalmente in Asia, e cosi ho potuto conoscere, scoprire ed utilizzare tanti ingredienti che forse al pubblico italiano sono ancora sconosciuti. Questo è il mio mio viaggio quotidiano nella cucina che spero di poter condividere con tutti voi. Il cibo è condivisione, la condivisione è una bellissima forma di umanità ed amicizia. Lasciate pure i vostri commenti, BUON APPETITO

Precedente Pasta con Urticions (Germogli di luppolo selvatico) Successivo Torta NUA

Lascia un commento