Melanzane alla parmigiana

Oggi parmigiana di melanzane o melanzane alla parmigiana che dir si voglia! Una vera prelibatezza! Versione supersemplice con  pochi ma grintosi  ingredienti che danno vita ad un piatto veramente invitante….Melanzane, mozzarella di latte vaccino, sugo di pomodoro fresco (QUI la ricetta) e profumato basilico

Leggi anche:
Torrette di melanzane alla parmigiana
Mezzelune di melanzane ala parmigiana

Melanzane alla parmigiana - Così cucino io
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgmelanzane
  • q.b.olio di semi di arachide
  • 2mozzarelle
  • q.b.sugo di pomodoro fresco (ben ristretto)
  • q.b.basilico fresco
  • 1 pizzicopepe
  • q.b.sale
  • q.b.parmigiano grattugiato

Strumenti

  • Scolapasta
  • Padella per friggere
  • Pirofila

Preparazione

  1. Melanzane alla parmigiana - Così cucino io

    Tagliare le melanzane a fette nel senso della lunghezza o a rondelle e metterle in uno scolapasta cosparse di sale grosso. Lasciale riposare per circa un’ora, sciacquarle bene, asciugarle con carta da cucina e friggerle in olio di semi di arachide ben caldo. Scolarle, farle riposare su carta da cucina per far perdere l’unto in eccesso e salarle leggermente.

    Tagliare la mozzarella  a fettine e metterla a scolare per eliminare il suo latticello per circa un’ora.

    Alternare, in una pirofila, le fette di melanzana, il sugo di pomodoro ben ristretto, la mozzarella e il parmigiano formando strati e insaporendo con foglie di basilico spezzettate grossolanamente e pochissimo pepe.

    Infornare a 180°e cuocere per 20 minuti circa.

    Far riposare 10 minuti e servire.

    Buon appetito!

Ancora un consiglio…..

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirmi sulla mia pagina Facebook  COSI’ CUCINO IO

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

4 Risposte a “Melanzane alla parmigiana”

  1. Un classico che soddisfa tutti…
    io prima di friggerle le infarino,penso che ognuno abbia la sua ricetta tanto rimane sempre buonissima….
    BUON WE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.