Risotto al melograno

Risotto al melograno. Ero un po’scettica, ma ho provato perchè mi incuriosiva….Avevo una bella melagrana coltivata in Italia e, dopo averla sbucciata, sgranata e aver consumato qualche chicco nell’insalata di finocchi e arancia, ho pensato di utilizzarla per un risotto. Il risultato ci ha soddisfatto, era veramente buono….

Leggi anche:
Aperitivo al melograno
Arrosto di vitello al melograno

Risotto al melograno - Così cucino io
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Risotto al melograno
  • 1melagrana
  • 150 griso Carnaroli
  • qualchefettina di porro (o cipolla)
  • q.b.olio extravergine di oliva
  • 1/2 bicchierevino bianco
  • q.b.brodo vegetale
  • q.b.sale
  • 1 pizzicopepe
  • 1 ciuffofinocchietto selvatico
  • 1 ramettorosmarino
  • q.b.burro
Risotto al melograno

Strumenti

  • Schiacciapatate
  • Tegame

Preparazione

Risotto al melograno
  1. Risotto al melograno - Così cucino io

    Sciacquare la melagrana e sgranarla tagliando la parte superiore del frutto, incidendo la buccia in corrispondenza alla membrana bianca interna ed aprendo il frutto per ottenere degli spicchi dai quali si staccheranno i chicchi semplicemente toccandoli con le mani. Eseguire l’operazione sopra una ciotola.

    Tenere da parte un cucchiaio di chicchi e spremere gli altri utilizzando uno schiacciapatate (da una melagrana si otterrà circa metà bicchiere di succo).

    Mettere a bollire il brodo vegetale con l’aggiunta di qualche ago di rosmarino e un piccolissimo ciuffo di finocchietto selvatico.

    Far soffriggere molto dolcemente lo scalogno a sottilissime fettine in qualche cucchiaio di olio extravergine di oliva, versare il riso e farlo tostare. Sfumare con il vino bianco e, dopo averlo fatto evaporare, aggiungere il succo della melagrana.

    Portare a cottura il riso per circa 16-17 minuti, unendo, a poco a poco, il brodo vegetale (solita raccomandazione, non aggiungere altro brodo finchè il precedente non è stato del tutto assorbito).

    A fine cottura, spegnere il fuoco, aggiungere una noce di burro e far riposare il risotto, coperto, per circa 2 minuti.

    Servire nei piatti individuali spolverando con i chicchi di melagrana tenuti da parte e profumando con rosmarino e finocchietto selvatico.

    Buon appetito!

Come sempre, un consiglio in più….

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirmi sulla mia pagina Facebook Così cucino io.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.