Crea sito

Pane di semola tipo pugliese

Pane di semola tipo pugliese. Una pagnotta caratterizzata da crosta dorata e croccante, interno morbido e molto profumato e dal sapore rustico e genuino.

Leggi anche:

Filone di pane domenicale alle 3 farine
Spiga di pane

Pane di semola tipo pugliese - Così cucino io
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Pane di semola tipo pugliese
  • 500 gsemola rimacinata di grano duro
  • 150 gfarina di grano tenero 00
  • 450 gacqua a temperatura ambiente
  • 3 glievito di birra disidratato
  • 1 cucchiainomalto (o miele o zucchero)
  • 1 cucchiaioolio extravergine di oliva
  • 10 gsale

Strumenti

Pane di semola tipo pugliese
  • Impastatrice

Preparazione

Pane di semola tipo pugliese
  1. Pane di semola tipo pugliese - Così cucino io

    Versare le farine con il lievito e il malto nell’impastatrice provvista di gancio e iniziare ad impastare versando, a poco a poco, l’acqua finchè il composto prende corpo e si compatta. Unire anche il sale e continuare ad impastare per 10 minuti circa.

    Spolverare un po’ di farina di semola sulla spianatoia e travasarvi l’impasto, stenderlo con delicatezza a rettangolo e formare le pieghe a libro. Cospargere con poca farina, coprire con pellicola e tovagliolo e far riposare per circa mezz’ora.

    Ripetere l’operazione per altre 2 volte, poi formare una pagnotta tonda e farla lievitare per circa un’ora (deve raddoppiare).

    Sgonfiare, stendere a rettangolo, avvolgere a filone e far riposare ancora un’ora.

    Portare il forno a 220° funzione ventilata e inserire nel forno un pentolino di acqua bollente.

    Eseguire sulla pagnotta dei tagli con una lametta o con una forbice, vaporizzarla con uno spruzzino di acqua e infornare.

    Dopo 40 minuti, abbassare la temperatura a 200°, passare alla funzione statica e continuare la cottura per altri 15 minuti.

    Far riposare il pane per 5 minuti circa nel forno spento con lo sportello socchiuso.

    Sfornare, far raffreddare e…..

    Buon appetito!

Ancora un consiglio…..

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirmi sulla mia pagina Facebook  COSI’ CUCINO IO

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.