Crea sito

Risotto radicchio tardivo e speck profumato al rosmarino

Risotto radicchio tardivo e speck profumato al rosmarino. Il risotto al radicchio tardivo è d’obbligo in questa stagione. Mi piace arricchirlo ogni volta con un ingrediente diverso che lo rende sempre speciale e nuovo. Oggi speck e rosmarino….

Leggi anche:
Risotto salsiccia e radicchio tardivo
Risotto radicchio tardivo e teroldego
Risotto radicchio tardivo e scamorza affumicata
Risotto di zucca e radicchio tardivo

Risotto al radicchio tardivo e speck profumato al rosmarino - Così cucino io
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2 cespiradicchio tardivo di Treviso
  • 300 griso carnaroli
  • q.b.olio extravergine di oliva
  • Mezzacipolla bianca
  • q.b.brodo vegetale
  • 80 gspeck (fetta unica)
  • Mezzo bicchierevino rosso (io pinot nero)
  • q.b.sale
  • 1 pizzicopepe nero
  • 1 ramettorosmarino
  • 40 gburro
  • 1 cucchiaiolatte
  • q.b.parmigiano grattugiato

Strumenti

  • Casseruola dai bordi alti

Preparazione

  1. Risotto radicchio tardivo e speck - Così cucino io

    Risotto radicchio tardivo e speck profumato al rosmarino.

    Tagliare a dadini lo speck e rosolarlo a fuoco dolce in una padellina. Eliminare il grasso in eccesso e tenerlo da parte.

    Mettere a bollire il brodo vegetale con l’aggiunta di qualche foglia di radicchio tardivo e qualche ago di rosmarino.

    Tritare la cipolla e rosolarla, dolcemente, in qualche cucchiao di olio extravergine di oliva.

    Lavare e tagliare a pezzettini il radicchio (tenerne un pugnetto da parte per la decorazione del piatto), aggiungerlo alla cipolla rosolata e insaporire con sale e pepe. Unire il riso, farlo tostare, sfumare con il vino, far evaporare e portarlo a cottura aggiungendo, a poco a poco, il brodo bollente (16-18 minuti circa) mescolando continuamente. Come al solito, non aggiungere altro brodo se il precedente non è stato completamente assorbito.

    A fine cottura aggiungere lo speck tagliato a dadini, il rosmarino tagliuzzato finemente, il burro, il latte e il formaggio grattugiato.

    Far riposare un paio di minuti, quindi mantecare “all’onda”.

    Servire il risotto decorando con qualche pezzettino di radicchio crudo e rosmarino fresco.

    Buon appetito!

Ancora un consiglio….

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirmi sulla mia pagina Facebook Così cucino io.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.