Crea sito

Vitello tonnato alla semplice

Vitello tonnato alla semplice. Questa non è la vera ricetta del vitello tonnato, piatto tipico lombardo che amo preparare spesso, ma,  trovandomi in vacanza e dovendo cucinare qualcosa di semplice e veloce,  ho preparato un classico vitello brasato che ho cotto in pentola a pressione e una salsa a base di tonno e maionese con la quale ho nappato le fettine di carne. Semplice, veloce e buono….

Leggi anche:

Vitello tonnato

Vitel tonnè economico

 

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    40 minuti
  • Porzioni:
    3-4
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

vitello

  • 750 g vitello da arrosto
  • 1 spicchio aglio
  • 1 pizzico sale
  • 1 pizzico Pepe nero
  • 1 bicchiere vino bianco secco
  • 1 rametto rosmarino
  • 1 foglia salvia
  • 1 foglia alloro
  • q.b. olio extravergine di oliva

salsa tonnata

  • 250 g tonno sott’olio (sgocciolato)
  • 150-200 g maionese
  • 2 filetti acciuga
  • 1 cucchiaio capperini
  • q.b. olio extravergine di oliva
  • q.b. succo di limone
  • q.b. acqua

Preparazione

  1. Vitello tonnato alla semplice. Legare il vitello con un giro di spago da cucina in modo da mantenere la carne in forma.

    Soffriggere dolcemente l’aglio in poco olio extravergine di oliva nella pentola a pressione e aggiungere la carne rigirandola bene finchè è rosolata uniformemente. Bagnare con il vino bianco, farlo evaporare, salare, pepare, unire anche la salvia, il rosmarino e l’alloro, 2 bicchieri di acqua, chiudere la pentola e cuocere a fuoco basso per mezz’ora, a partire dal sibilo.

    Sfiatare la pentola a pressione e far cuocere senza coperchio finchè il liquido di cottura si restringe e la carne prende un bel colore dorato.

    Estrarre il vitello, avvolgerlo in carta forno, sigillare con stagnola e far raffreddare.

    Filtrare il sugo di cottura e tenerlo da parte.

    Preparare la salsa, frullando il tonno ben sgocciolato dall’olio, metà capperi e le acciughe, allungandola con poco sugo di cottura dell’arrosto, qualche cucchiaio di acqua fredda e qualche goccia di succo di limone. Aggiungere la maionese, mescolare e aggiustare di sale e pepe.

    Tagliare la carne, ormai raffreddata, a fettine sottili disponendole su un piatto da portata leggermente accavallate. Nappare con la salsa tonnata e decorare con i capperi rimasti e qualche fetta di limone.

    Buon appetito!

     

     

     

Consiglio del giorno….

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirmi sulla mia pagina Facebook COSI’ CUCINO IO.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.