Torta primaverile ricotta e fragole

Torta primaverile ricotta e fragole in veneziano torta de fragoe. Ho seguito le indicazioni di “Mario Barba” che  settimanalmente pubblica sul Gazzettino una ricetta veneziana abbinandola ai numeri da giocare al lotto. Torta casalinga, profumata, bella da vedere e golosissima!

Leggi anche:

Torta di ricotta cioccolato e fragole

Torta chantilly alle fragole

Torta di yogurt e fragole

Torta margherita alle fragole

 

Torta di ricotta alle fragole - Così cucino io
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    45 minuti
  • Porzioni:
    6-8 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 300 g Fragole
  • 150 g farina 00
  • 50 g maizena
  • 2 uova
  • 160 g zucchero
  • 250 g ricotta (freschissima)
  • 60 g burro
  • 1 bustina lievito
  • 1 pizzico vaniglia in polvere
  • 1 limone non trattato
  • 1 pizzico sale
  • q.b. zucchero a velo

Preparazione

  1. Torta primaverile ricotta e fragole.

    Sciogliere a bagnomaria il burro.

    Grattugiare la scorza del limone.

    Imburrare e infarinare uno stampo apribile per dolci del diametro di 24 cm.

    Lavare velocemente e tagliare a pezzi le fragole tenendone da parte 50 gr. per la decorazione della superficie della torta.

    Montare con le fruste le uova, lo zucchero e la buccia grattugiata del limone finchè si ottiene un composto spumoso.

    Aggiungere, a filo, il burro fuso e la ricotta amalgamando bene il tutto lavorando sempre con le fruste. Unire le farine setacciate con il lievito, il sale e la vaniglia in polvere.

    Aggiungere, delicatamente,  250 gr. di fragole mescolando con una spatola dall’alto verso il basso e versare l’impasto in uno stampo dal fondo apribile di 24 cm. di diametro.

    Decorare la superficie con le fragole tenute da parte e infornare a 180° per circa 45 minuti.

    Sfornare, far intiepidire, sformare e far raffreddare su una gratella.

    Spolverare la torta con zucchero a velo e….. Buon appetito!

     

     

Consiglio del giorno….

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirmi sulla mia pagina Facebook COSI’ CUCINO IO.

Precedente Coniglio al limone Successivo Risotto di seppie col nero, ricetta tradizionale veneziana

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.