Plumcake di ricotta

Plumcake di ricotta. Il classico plumcake, questa volta più leggero perché a base di ricotta che sostituisce, senza comprometterne il gusto, buona parte del burro. Morbido e profumato è adatto alla prima colazione, come merenda, ma anche come dessert dopopranzo….

Leggi anche:

Plumcake delicato

Plumcake variegato al profumo di arancio

Plumcake alla panna montata con mele 

Plumcake di ricotta - Così cucino io
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    50 minuti
  • Porzioni:
    6 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 200 g farina 00
  • 200 g Ricotta vaccina
  • 200 g zucchero
  • 70 g burro
  • 100 g uvetta sultanina
  • 2 uova
  • 1 bustina lievito
  • qualche cucchiaio rum
  • 1 pizzico vaniglia in polvere
  • 1 pizzico sale

Preparazione

  1. Plumcake di ricotta.

    Ammollare l’uvetta in acqua e rum.

    Sciogliere il burro a bagnomaria e farlo intiepidire.

    Riunire in una ciotola la ricotta e lo zucchero e mescolare fino a creare una crema.

    Aggiungere, uno alla volta, le uova.

    Mescolare la farina, il lievito, il sale e la vaniglia e versarla sul composto di ricotta a cucchiaiate.

    Unire, a filo, il burro e infine l’uvetta scolata, asciugata e infarinata.

    Versare l’impasto in uno stampo da plumcake imburrato e infarinato e lisciarlo bene in superficie con il dorso di un cucchiaio bagnato nel latte.

    Infornare a 170° nella parte bassa del forno e cuocere per circa 50 minuti  coprendo con un foglio di cartaforno se dovesse colorire troppo.

    Sfornare, sformare, spolverare con zucchero a velo e…. buon appetito!

Consiglio del giorno….

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirmi sulla mia pagina Facebook COSI’ CUCINO IO.

Precedente Tagliatelle al ragù d'anatra Successivo Crostata di amaretti e mandorle

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.