Crea sito

Krapfen alla crema

Krapfen alla crema chantilly.  Carnevale….gran parata di maschere e gran parata di fritti….Oggi, dopo tre anni ho rifatto i krapfen alla crema…..una vera delizia…..

Leggi anche:

Frittelle di carnevale con la crema

 

Krapfen alla crema chantilly - Così cucino io
  • Preparazione: 10 minuti + lievitazione Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 16 pezzi

Ingredienti

krapfen

  • 250 g farina 00
  • 250 g farina manitoba
  • 75 g zucchero
  • 80 g burro (morbido)
  • 125 g latte fresco intero
  • 125 g acqua
  • 7 g lievito di birra liofilizzato
  • 1 pizzico sale
  • 1 bustina vanillina
  • q.b. buccia di limone (grattugiata)

Crema chantilly

  • 500 ml latte
  • 4 tuorli d'uovo
  • 1 cucchiaino sale
  • 100 g zucchero
  • 60 g maizena
  • 1 buccia di limone
  • 1 pizzico vaniglia in polvere
  • 2 g colla di pesce
  • 250 g panna fresca
  • 1 cucchiaio zucchero a velo

per friggere

  • 1 l olio di semi di arachide

per completare

  • q.b. zucchero a velo

Preparazione

  1. Krapfen alla crema chantilly.

    Krapfen:

    Mescolare le farine con il lievito, versarle nell’impastatrice, aggiungere lo zucchero, il burro a pezzettini, i tuorli d’uovo e la buccia di limone grattugiata e impastare, aggiungendo, man mano, l’acqua e il latte tiepidi mescolati assieme al sale. Quando l’impasto risulta omogeneo e compatto, farlo riposare in un luogo caldo, coperto da pellicola, per circa 2 ore. Riprendere l’impasto e stenderlo, con il matterello, ad un cm. di altezza.

    Ritagliare con il coppapasta (o con un bicchiere) dei dischi del diametro di 7-8 cm., coprirli con un tovagliolo e farli riposare finchè raddoppiano di volume (circa 2 ore).

    Friggere i dischi in olio caldo (170°) scolarli su carta assorbente e farli raffreddare.

    Crema chantilly:

    Montare in un pentolino i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Amalgamare la maizena, mescolare delicatamente e aggiungere il latte precedentemente scaldato con la buccia di limone.

    Cuocere, mescolando continuamente, fino a che la crema di addensa e vela il cucchiaio. Profumare con la vaniglia e unire la colla di pesce precedentemente ammollata in acqua fredda. Amalgamare bene.

    Far raffreddare la crema in acqua e ghiaccio.

    Montare la panna e aggiungerla, delicatamente alla crema pasticcera.

    Farcire i Krapfen con la crema chantilly bucandoli di lato, utilizzando la sac a poche con il beccuccio lungo.

    Disporre i krapfen alla crema su un piatto da portata cosparsi di abbondante zucchero a velo e….buon Carnevale!

Consiglio del giorno….

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirmi sulla mia pagina Facebook COSI’ CUCINO IO

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

14 Risposte a “Krapfen alla crema”

  1. che buone…. le ho fatte anch’io ma le ho tagliate basse e in cottura non si sono gonfiate!!!! buona serata
    p.s.: ma hai una maschera x il carnevale? mi piacerebbe tanto venire x il carnevale ,ma la massa mi fa paura!forse il prossimo annoo magari faccio un giro in primavera….ti faccio un fischio 🙂

  2. @ Grazia: No, una volta mi vestivo in maschera; adesso è impossibile girare per Venezia in questo periodo. Troppa confusione, troppa gente. Pensa che noi veneziani ci rintaniamo in casa durante i giorni clou del carnevale! C’è chi sceglie di andare in montagna o in vacanza proprio in questo periodo……….per evitare la confusione. Buona serata anche a te

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.