Crea sito

Tagliatelle con radicchio e guanciale

Tagliatelle con radicchio e guanciale. Un piatto veloce e semplice, ma molto appetitoso ed invitante. E’ facile avere in dispensa gli ingredienti: le tagliatelle secche non mancano mai, il radicchio tardivo è tipico di questa stagione e il guanciale può essere anche sostituito da pancetta o speck….

Leggi anche:

Gnocchetti di ricotta al radicchio e speck

 

Tagliatelle al radicchio e guanciale - Così cucino io
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 5-10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 250 g tagliatelle all'uovo secche
  • 150 g guanciale (in un'unica fetta)
  • 2 cespi radicchio rosso tardivo di Treviso
  • q.b. olio extravergine di oliva
  • 1 scalogno (piccolo)
  • q.b. sale
  • 1 pizzico Pepe
  • mezzo bicchieri prosecco
  • 1 rametto rosmarino

Preparazione

  1. Tagliatelle con radicchio e guanciale.

    Tagliare il guanciale in striscioline sottili.

    Scaldare un padellino antiaderente senza condimento, versarvi il guanciale, farlo rosolare per pochi minuti, scolarlo e metterlo su carta assorbente a perdere l’unto in eccesso.

    Lavare e tagliare a pezzetti il radicchio.

    Tritare e scaldare lo scalogno in poco olio extravergine di oliva, aggiungere il radicchio, salare, insaporirlo con pepe e farlo insaporire a fuoco vivace, per pochi minuti affinché rimanga croccante. Aggiungere il guanciale, sfumare con il prosecco, farlo evaporare e profumare con qualche ago di rosmarino. Continuare la cottura ancora per qualche minuto.

    Cuocere le tagliatelle in acqua bollente salata, scolarle e condirle con il sugo al radicchio e guanciale, un pizzico di pepe nero macinato di fresco e parmigiano grattugiato a piacere…….

    Buon appetito!

Consiglio del giorno…..

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirmi sulla mia pagina Facebook Così cucino io.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.