Nidi di tagliolini al ragù d’anatra

Nidi di tagliolini al ragù d’anatra. Ricetta semplice, ma di effetto. I tagliolini vanno in teglia direttamente a crudo e cotti nel forno conditi da ragù d’anatra e besciamella. Piatto elegante della domenica, perfetto anche per il pranzo di Natale……

Nidi di tagliolini al ragù d'anatra - Così cucino io
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    1 ora
  • Cottura:
    25-30 minuti
  • Porzioni:
    4
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

Ragù d’anatra

  • 250 g macinato d’anatra
  • 70 g fegato d’anatra
  • q.b. olio extravergine di oliva
  • 1 carota
  • 1 cipolla (piccola)
  • 1 costa sedano
  • 1 spicchio aglio
  • 1 bicchiere vino rosso
  • 1 foglia alloro
  • 1 rametto rosmarino
  • 1 rametto timo (piccolo)
  • 2-3 foglie salvia
  • 1 pizzico Pepe
  • q.b. sale
  • 1 chiodo di garofano
  • 400 g tagliolini all’uovo (4 nidi)

Besciamella

  • 500 ml latte
  • 50 g burro
  • 25-30 g Farina
  • 1 pizzico sale
  • 1 pizzico noce moscata (grattugiata)

Preparazione

  1. Nidi di tagliolini al ragù d'anatra - Così cucino io

    Nidi di tagliolini al ragù d’anatra.

    Ragù:

    Far soffriggere il battuto di sedano, carota e cipolla e aglio in qualche cucchiaio di olio extravergine di oliva.

    Aggiungere il macinato d’anatra e il fegato lavato in acqua e limone, asciugato e tagliato molto sottile e rosolare finchè la carne cambia colore.

    Bagnare con il vino rosso, farlo evaporare, condire con sale e pepe e unire le erbe aromatiche, l’alloro e il chiodo di garofano.

    Coprire, a filo, con acqua calda e far cuocere per circa un’ora, finchè il ragù si amalgama e il liquido di cottura si riduce.

    Besciamella:

    Sciogliere il burro sul fuoco, aggiungere la farina e allungare con il latte mescolando bene. Cuocere finchè perde il sapore di farina. Aggiungere il sale, la noce moscata e, a fuoco spento, qualche cucchiaio di  parmigiano, amalgamando con cura. Tenerla molto morbida aggiungendo, se necessario, altro latte.

    NB: sia il ragù che la besciamella devono essere piuttosto fluidi per permettere la cottura ai tagliolini in forno.

    Disporre in una pirofila uno strato di besciamella e disporvi i nidi di tagliolini.

    Coprire ogni nido con il ragù d’anatra a cucchiaiate e nappare con la besciamella.

    Completare con parmigiano reggiano grattugiato (io scamorza affumicata).

    Infornare a190° per circa 30 minuti.

    Sfornare, attendere 5-10 minuti e servire…..un nido in ogni piatto…accompagnando con formaggio grattugiato a parte…..

    Buon appetito!

  2. Nidi di tagliolini al ragù d'anatra - Così cucino io

Come sempre, un consiglio….

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirmi sulla mia pagina Facebook Così cucino io.

Precedente Girasole ricotta e spinaci, ricetta antipasti Successivo Canoce olio e limone

2 commenti su “Nidi di tagliolini al ragù d’anatra

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.