Crea sito

Gnocchetti sardi con salsiccia e zucca

Gnocchetti sardi con salsiccia e zucca. Un piatto di stagione molto saporito che riunisce in un perfetto abbinamento il gusto dolce della zucca e quello più sapido e deciso della salsiccia. Gli gnocchetti sardi si sposano alla perfezione con la salsiccia (ho usato quella lunga di Treviso – salamella – dal gusto più delicato). Per completare, un pizzico di pepe  e un tocco di rosmarino per una marcia in più ….Buon appetito

Leggi anche:

Sedani zucca pancetta e montasio

Risotto di zucca e salsiccia lunga

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura14 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 320 ggnocchetti sardi
  • 300 gzucca pulita
  • 200 gsalsiccia lunga di treviso (salamella)
  • 1scalogno (piccolo)
  • bicchierivino bianco secco
  • q.b.olio extravergine di oliva
  • q.b.sale
  • 1 pizzicoPepe nero
  • 1 ramettorosmarino
  • q.b.parmigiano grattugiato (a piacere)

Strumenti

  • Padella
  • Pentola a pressione

Preparazione

  1. Gnocchetti sardi con salsiccia e zucca - Così cucino io

    Cuocere a vapore la zucca pulita e fatta a pezzi, in pentola a pressione, calcolando 5 minuti dal sibilo.

    Pelare la salsiccia e “sgranarla” con una forchetta.

    Tritare lo scalogno e farlo appassire, dolcemente, in poco olio extravergine di oliva.

    Aggiungere la salsiccia, mescolare e farla insaporire. Sfumare con il vino bianco e farlo evaporare.

    Ridurre la zucca in crema schiacciandola con una forchetta e aggiungerla alla salsiccia, allungare con poca acqua e far cuocere per 10-12 minuti.

    Cuocere i gnocchetti sardi in acqua bollente salata, scolarli al dente e tuffarli nella padella, far spadellare per qualche minuto, unendo, se necessario, poca acqua di cottura della pasta, aggiungere il rosmarino intero o, a piacere, tagliuzzato finemente e poco pepe nero macinato di fresco. Aggiustare di sale e servire accompagnando con parmigiano reggiano grattugiato.

    Buon appetito!

Consiglio del giorno….

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirmi sulla mia pagina Facebook Così cucino io.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.