Asparagi verdi e ovetti di quaglia in salsa mimosa

Asparagi verdi e ovetti di quaglia in salsa mimosa. Ricetta semplice e naturale, veloce da preparare e molto appetitosa……Può essere servito come antipasto, secondo piatto o piatto unico per una cena leggera. Le uova di quaglia sono anche salutari per il loro minimo contenuto  di colesterolo….Cosa volere di più?

Leggi anche:

Asparagi in salsa bolzanina

Asparagi al vapore e uova strapazzate

Asparagi e uovo in camicia e salsa di acciughe

Asparagi bianchi o verdi in salsa d’uovo alla veneta

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    5 minuti
  • Porzioni:
    2-4
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 1 mazzetto asparagi (circa 1 kg)
  • 18-20 uova di quaglia
  • q.b. olio extravergine di oliva
  • q.b. sale
  • q.b. pepe
  • q.b. aceto di vino (o balsamico)

Preparazione

  1. Asparagi verdi e ovetti di quaglia in salsa mimosa.

    Tagliare ed eliminare la parte più dura degli asparagi, pelarli lungo il manico immergendoli, a mano a mano, in acqua e sale o bicarbonato e lasciarli a bagno per una decina di minuti. Sciacquarli, stenderli sul cestello della pentola a pressione e cuocerli (con l’acqua sotto) per 5-6 minuti a partire dal sibilo. Sfiatare la pentola a pressione, estrarre delicatamente gli asparagi, avvolgerli in un canovaccio per assorbire l’acqua.

    Cuocere gli ovetti di quaglia in acqua bollente per 4-5 minuti, passarli subito in acqua fredda, pelarli e tagliarli a metà.

    Disporre sul piatto da portata gli asparagi, i mezzi ovetti e condire il tutto con un’emulsione di olio extravergine di oliva, pepe e sale.

    Completare con qualche ovetto ridotto a mimosa (io lo faccio con lo spremiaglio) e servire con l’aceto a parte.

    Buon appetito!

Come sempre, un consiglio…

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirmi sulla mia pagina Facebook Così cucino io

Precedente Tagliolini al gransoporo (granciporro) Successivo Risotto asparagi e salsiccia

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.