Straccetti di pollo al tartufo

Straccetti di pollo al tartufo. Tornata da una vacanza a Gubbio, ho portato come souvenir qualche piccolo tartufo acquistato da un ristoratore locale che raccoglie il prezioso tubero per poi servirlo nel suo ristorante…. Dopo averlo consumato in appetitose bruschette e in delicati tagliolini, l’ho usato per insaporire il pollo per questo semplice, ma gustoso piatto. E la prossima volta……frittatina!

Leggi anche:

Bruschetta al tartufo 

Tagliolini al tartufo

Crostini di frittatina al tartufo

Straccetti di pollo al tartufo - Così cucino io
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    10-12 minuti
  • Porzioni:
    2
  • Costo:
    Alto

Ingredienti

  • 350 g petto di pollo intero
  • 1 cucchiaio farina 00
  • q.b. olio extravergine di oliva
  • 1 pizzico sale
  • 1 pizzico pepe
  • mezzo bicchiere vino bianco
  • qualche fettina di tartufo fresco

Preparazione

  1. Tagliare a pezzi piuttosto piccoli il petto di pollo, infarinarlo leggermente e farlo rosolare in una padella in poco olio extravergine di oliva.

    Sfumare con il vino bianco, farlo evaporare e cuocere il pollo per 10-12 minuti.

    Versare il pollo nel piatto da portata e cospargerlo di fettine di tartufo appena tagliato…… Che profumo!

    Buon appetito!

     

Ancora un consiglio….

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirmi sulla mia pagina Facebook  COSI’ CUCINO IO

 
Precedente Radicchio tardivo di treviso grigliato con noci Successivo Croccante di mandorle

Lascia un commento