Straccetti di pollo al tartufo

Straccetti di pollo al tartufo. Tornata da una vacanza a Gubbio, ho portato come souvenir qualche piccolo tartufo acquistato da un ristoratore locale che raccoglie il prezioso tubero per poi servirlo nel suo ristorante…. Dopo averlo consumato in appetitose bruschette e in delicati tagliolini, l’ho usato per insaporire il pollo per questo semplice, ma gustoso piatto. E la prossima volta……frittatina!

Leggi anche:

Bruschetta al tartufo 

Tagliolini al tartufo

Crostini di frittatina al tartufo

Straccetti di pollo al tartufo - Così cucino io
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    10-12 minuti
  • Porzioni:
    2
  • Costo:
    Alto

Ingredienti

  • 350 g petto di pollo intero
  • 1 cucchiaio farina 00
  • q.b. olio extravergine di oliva
  • 1 pizzico sale
  • 1 pizzico pepe
  • mezzo bicchiere vino bianco
  • qualche fettina di tartufo fresco

Preparazione

  1. Tagliare a pezzi piuttosto piccoli il petto di pollo, infarinarlo leggermente e farlo rosolare in una padella in poco olio extravergine di oliva.

    Sfumare con il vino bianco, farlo evaporare e cuocere il pollo per 10-12 minuti.

    Versare il pollo nel piatto da portata e cospargerlo di fettine di tartufo appena tagliato…… Che profumo!

    Buon appetito!

     

Ancora un consiglio….

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirmi sulla mia pagina Facebook  COSI’ CUCINO IO

Precedente Radicchio tardivo di treviso grigliato con noci Successivo Croccante di mandorle

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.